• Google+
  • Commenta
21 luglio 2005

Servizio Taxi, Apertura serale e notturna esercizi commerciali

La Giunta Municipale, su proposta dell’Assessore al Personale Carmine Mastalia, ha approvato nell’odierna seduta di mercoledì 20 luglio il regolamentLa Giunta Municipale, su proposta dell’Assessore al Personale Carmine Mastalia, ha approvato nell’odierna seduta di mercoledì 20 luglio il regolamento per le progressioni verticali nell’ambito del Corpo di Polizia Municipale di Salerno. Il regolamento fissa in maniera dettagliata i requisiti ed i criteri che consentiranno gli avanzamenti di carriera per 65 agenti di Polizia Municipale.
“L’odierna delibera – commenta il Sindaco di Salerno Mario De Biase – conclude una lunga ed articolata fase di confronto con i lavoratori della Polizia Municipale. Grazie al regolamento di progressione verticale riusciremo a ricostruire i rapporti gerarchici interni al Corpo in base a comprovati requisiti di professionalità e competenza. Il riconoscimento ottenuto assicurerà al tempo stesso serenità e responsabilità a coloro che usufruiranno della progressione verticale. Da costoro ci attendiamo, e la città attende, infatti ulteriori dimostrazioni di abnegazione, efficienza operativa, professionalità, senso del dovere, risultati positivi conseguenti nell’ambito delle attività al servizio della collettività, della sicurezza, dello svolgimento sereno e regolare delle attività sociali ed economiche, della mobilità”.
Su proposta del Sindaco di Salerno Mario De Biase, la Giunta Comunale ha approvato il cronoprogramma di completamento dei lavori della Cittadella Giudiziaria di Salerno. Nell’ambito di un’ulteriore definizione del rapporto contrattuale in essere tra l’Amministrazione Comunale di Salerno, Ente appaltante dei lavori di realizzazione dei Nuovi Uffici Giudiziari di Salerno, e l’ATI Romagnoli – Galli – Benvenuto, appaltatrice degli stessi, è stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa fra le parti, puntualizzando, in particolare, gli aspetti connessi ai tempi di esecuzione dei lavori, stabilendo che:
– Le opere relative al sub cantiere 1 (Edificio A e B, Corte A e B, Piazza) saranno ultimate entro il 20.12.2006;
– Tutte le restanti opere (sub cantiere 2) saranno ultimate entro il 15.03.2007.
Nel Protocollo sono altresì previste verifiche dell’effettivo avanzamento dei lavori, intermedie rispetto ai limiti temporali suddetti, che consentiranno un controllo dell’attività “step by step” ed il cui mancato rispetto comporterà l’applicazione di penali per i ritardi esplicitamente previste a carico dell’ATI appaltatrice.
Tale cronoprogramma, fissando tempi certi e date precise, è un ulteriore dimostrazione del comprovato impegno passato, presente e futuro della Civica Amministrazione a favore dell’amministrazione della Giustizia a Salerno. Su proposta dell’Assessore Mauro Scarlato, la Giunta Comunale ha approvato un adeguamento tariffario per il servizio taxi nel capoluogo. Con le organizzazioni di categoria è stata concordata anche una tariffa urbana speciale per il servizio di trasporto da e per l’Hotel Baia che si trova ai confini della città e per il quale veniva applicata la tariffa extraurbana decisamente più onerosa per i clienti. Su proposta dell’Assessore Mauro Scarlato, la Giunta Municipale ha deciso di consentire l’apertura degli esercizi commerciali fino alle ore 24.00 per tutto il periodo estivo fino al 30 settembre. I negozi potranno così offrire ai loro clienti la possibilità di fare shopping serale e notturno in conformità con i servizi di una città aperta al turismo ed al commercio. Naturalmente resta invariato il limite delle 13 ore di apertura massima dell’attività commerciale e sono fatti salvi tutti i diritti del lavoratori del comparto.

Google+
© Riproduzione Riservata