• Google+
  • Commenta
5 agosto 2005

La segreteria studenti Unisa

Seguendo le varie pedane informative, all’interno del Campus, è molto facile raggiungere la Segreteria Studenti, che è situata in corrispondenza dellaSeguendo le varie pedane informative, all’interno del Campus, è molto facile raggiungere la Segreteria Studenti, che è situata in corrispondenza della porta 25, tra il Rettorato e le Facoltà di Giurisprudenza e di Lettere e Filosofia. La Segreteria è attualmente composta di tre sportelli polifunzionali e di un’ area destinata alla creazione di un internet point. È aperta tutti i giorni, tranne il martedì e il sabato, dalle 8:30 alle 11:30, e il martedì dalle 15:00 alle 17:00. Come ogni struttura moderna, anch’essa si è ormai “informatizzata”; all’interno del sito internet dell’Università è presente il link “Servizi on Line Studenti” che permette, attraverso il proprio nome utente e password, di ottenere tutte le informazioni necessarie e il rilascio di certificati vari, evitando, in questo modo, noiose code agli sportelli. Con un “click” si possono scaricare vari modelli tra cui: richiesta passaggio ad altro corso o Università, richiesta valutazione carriera, modulo studenti disabili, domanda di iscrizione ai corsi singoli, rinunzia agli studi, sospensione carriera, rimborso tasse, richiesta prova finale, certificato d’iscrizione e esami sostenuti (uso rinvio militare). Inoltre, si possono ottenere tutte le informazioni riguardanti la propria carriera come gli esami sostenuti, la situazione anagrafica e patrimoniale (certificato ISEE), il piano di studi ed eventuali variazioni. Sono facilmente reperibili informazioni circa la prima immatricolazione e una guida al pagamento delle tasse. Attraverso l’e-mail segreteriastudenti@unisa.it, curata dal delegato Cristofaro Lucani, si possono porre tutti i quesiti e i dubbi che il sito non ha soddisfatto. È’ anche prevista l’istituzione di un numero verde con relativo call-center. Per quanto riguarda il rilascio pergamene e la consegna delle tesi bisogna recarsi personalmente agli sportelli.

Google+
© Riproduzione Riservata