• Google+
  • Commenta
25 agosto 2005

Siena “Città Aromatica”

Si è aperta nella splendida cornice medievale delle Fonti di Fontebranda a Siena la quinta edizione del Festival “La Città AromatiSi è aperta nella splendida cornice medievale delle Fonti di Fontebranda a Siena la quinta edizione del Festival “La Città Aromatica”. Diretto da Mauro Pagani il festival che propone musica rock, etnica, jazz e danza è segnato nell’edizione 2005 dal grande tema conduttore dell’Africa. La città aromatica nasce, in effetti, per la voglia di far conoscere al pubblico una Siena ricca di appuntamenti culturali di assoluto prestigio, capaci di valorizzare il meglio della produzione artistica locale e internazionale. Dopo la prima serata del 23 agosto che ha visto la partecipazione dei Motus Danza grazie allo spettacolo “Le mosche” e la Compagnia di Francesca Selva con “Ferita (come se fosse Africa)”, il 24 sarà la volta di Farafrique. In Piazza del Campo si esibiranno, infatti, alcuni tra i più grandi artisti africani fra i quali Miriam Makeba dal Sud Africa, Mory Kante dalla Guinea e Badara Seck dal Senegal. Un grande concerto-progetto dunque che vuole essere anche un tributo alla grandezza e alla straordinarietà della cultura africana. Giovedì 25 agosto la scena sarà invece dedicata al suono rock delle band senesi Effetti Speciali, Hyride, Overflow. Alle Fonti di Fontebranda i gruppi si alterneranno sul palco eseguendo i loro repertori con la partecipazione straordinaria di Mauro Pagani. Protagonista dell’evento conclusivo di venerdì 26 agosto, sempre in Piazza del Campo, sarà Elisa che porterà a Siena tutta la grinta del rock italiano al femminile. Assieme a lei sul palco saliranno inoltre i Negramaro che nello stile di questo festival, offriranno performance straordinarie nelle quali si incontreranno due diversi percorsi artistici, per dare vita ad uno spettacolo irripetibile.

Google+
© Riproduzione Riservata