• Google+
  • Commenta
5 agosto 2005

Un campus attrezzato

Un’inchiesta che tocca i lati più intimi dell’Università di Salerno. Ciò che traspare è un Campus attrezzato e all’avanguardia con carenze minime. CarUn’inchiesta che tocca i lati più intimi dell’Università di Salerno. Ciò che traspare è un Campus attrezzato e all’avanguardia con carenze minime. Carenze “normali” per una Università che abbraccia una realtà sociale e territoriale così ampia. Carenze certamente minime, e sicuramente perdonabili se si pensa alla mole di lavoro che viene svolta quotidianamente: nove Facoltà, decine di corsi di Laurea, una delle migliori Università d’Italia. Ciò che non deve mancare è l’appoggio all’Istituzione stessa da parte degli studenti e dei futuri studenti dell’Ateneo, in modo da migliorarla sempre più, con nuove idee e anche critiche costruttive. Sempre più studenti, provenienti da moltissime località, scelgono questo Ateneo per le sfide che propone e la qualità della didattica: sempre aggiornata, con applicazioni pratiche in crescita grazie ai rapporti sempre più stretti con Istituzioni pubbliche e private, e rapporti con molte Università Europee, per garantire una preparazione più che mai “globale”.
Aldo Radano

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy