• Google+
  • Commenta
14 settembre 2005

Al via i seminari organizzati dalla Scuola Internazionale di Studi Filosofici

In occasione del decennale della morte del filosofo francese Gilles Deleuze (1925-1995), il Prof. Fausto Pellecchia, in collaborazione con il Dipart
In occasione del decennale della morte del filosofo francese Gilles Deleuze (1925-1995), il Prof. Fausto Pellecchia, in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e l’assessorato alla Cultura del Comune di Frosinone, con il contributo dell’Istituto Italiano di Studi Filosofici di Napoli, ha organizzato il quarto ciclo di seminari della Scuola Internazionale di Studi Filosofici, che si terr a Frosinone, presso i locali situati all’interno della villa comunale. L’iniziativa scientifico-culturale, che impegnerà i partecipanti la terza settimana di settembre (19-24), approfondirà una tematica particolarmente cara alla riflessione filosofica contemporanea, e di grande interesse per l’attualità: il rapporto tra pensiero e affettività alla base dei comportamenti. Per questo, il titolo è eloquente: La gioia del pensiero, affetti, passioni e pratica filosofica. Sull’argomento esporranno le loro relazioni e i risultati delle loro ricerche studiosi provenienti da atenei italiani ed internazionali. I lavori si apriranno il 19 settembre con la prolusione inaugurale del Prof. Carlo Sini, dell’Università di Milano. A seguire, il giorno successivo, interverrà, a partire dalle ore 10,00, il Prof. Vincenzo Vitello dell’Università di Salerno.
Il terzo giorno della “settimana filosofica” sarà la volta prima del Prof. Felix Duque, dell’Università di Madrid, alle ore 10,00, mentre, alle ore 16,00, parlerà il Prof. Massimo Donà, dell’Università San Raffaele di Milano. Nella giornata di giovedì 22 settembre saliranno in cattedra, alle ore 10,00, il Prof. Massimo De Carolis, dell’Università di Salerno e, alle 16,00, il Prof. Mario Ruggennini, dell’Università Cà Foscari di Venezia. Sabato 24 settembre, invece, sarà la volta del Prof. Luigi Vero Tarca, anche lui docente dell’ateneo veneziano. Nel pomeriggio, a cura del Dott. Gabriele D’Arienzo, si terrà la proiezione di due pellicole di Pier Paolo Pasolini, regista particolarmente apprezzato da Deleuze. Chiuderà la sei giorni di seminari il Prof. Wilelm Schmid dell’Universit Karlsruhe.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy