• Google+
  • Commenta
14 settembre 2005

Controcampus: “Saremo Famosi”

Antonio Fiore, 21 anni, segno zodiacale cancro. Un ragazzo qualunque che cerca di rimanere tale nonostante la notorietà avuta dal programma “Amici” diAntonio Fiore, 21 anni, segno zodiacale cancro. Un ragazzo qualunque che cerca di rimanere tale nonostante la notorietà avuta dal programma “Amici” di Maria De Filippi. Una carriera, quella del ballerino, che Antonio ha iniziato per caso. Dopo tre anni di karate si è esibito, per la prima volta, all’età di 8 anni, in uno spettacolo di danza e tutto è venuto poi, iniziando lo studio della danza vero e proprio all’età di 16 anni. Sorride Antonio quando racconta di aver cominciato con gli esercizi alla sbarra e per di più con un corso di bambine. “La mia età avrebbe potuto rappresentare un ostacolo ma la determinazione e la passione non mi hanno fermato”. E per la serie “Ognuno è artefice del proprio destino” anche l’esperienza televisiva, come quella del ballo, è cominciata per caso. “Mi trovavo a Pagani, avevo uno spettacolo con la scuola di danza ad una sfilata presentata da Rossella Brescia. Tra gli ospiti i ragazzi di “ Amici” della precedente edizione. L’armonia che regnava tra loro mi ha subito stupito e conquistato. L’indomani, a Cinecittà, ci sarebbero stati i provini e così non appena tornato a casa ho preparato la valigia e sono partito alla volta di Roma, ignaro di quello che avrei trovato. Con me avevo un po’ d’esperienza e tutta la mia passione. Non sapevo se ce l’avrei fatta ma sapevo che dovevo provarci”. Un’esperienza indimenticabile che Antonio ricorda con affetto, come ricorda le intere giornate trascorse in sala prove tra una lezione e l’altra. A differenza di molti dei suoi colleghi, fugge dai riflettori. Schivo, riservato, modesto e schietto, non ama l’esibizionismo e più del suo fascino, preferisce mostrare il suo talento. Un talento che emerge da un film corto, intitolato “Sapone”, diretto dal regista Giuliano Pagliaro e girato in Costiera. Ancora in fase di montaggio il film sarà presentato al Medusa Multicinema . “Non mi sento realizzato solo perché ho partecipato ad Amici – commenta Antonio – voglio continuare a studiare, a crescere. Il ballo è per me una catarsi”. Riprendendo il caro Nietzsche afferma “ Ogni notte quando vado a dormire è come se morissi” forte di questa massima riesce a superare i momenti difficili ed affrontare con sicurezza il nuovo giorno. Studente di Ingegneria Elettronica presso il nostro Ateneo, ha alle spalle una carriera scolastica brillante, che lo ha visto rappresentante d’istituto per due anni consecutivi, una carriera terminata poi con la votazione di 100/100. Nella lista delle sue priorità? Gli amici. Gaspare, il suo migliore amico sin dall’infanzia, lo accompagna ovunque “Con la notorietà tutti vorrebbero esserti amici – asserisce Antonio – solo l’istinto può aiutarti a capire chi è davvero sincero”. E neanche a dirlo l’esperienza televisiva non ha cambiato neppure la sua vita privata, beh care ragazze, datevi da fare: il cuore di Antonio è libero!!! Affascinato dai classici e dalla letteratura consiglia un libro che ha portato con sé quando ha lasciato il programma della De Filippi “Nove pazze idee passate al vaglio della scienza” di Robert Henrlich anche se il suo libro preferito resta in assoluto: “I fiori del male” di Baudelaire. “E’ bello avere un sogno ed è bello poterlo realizzare ma non bisogna aspettare che quel sogno venga a chiamarci. Bisogna partire, provarci, mettersi in discussione. La buona volontà aiuta il destino”, questo, il motto di Antonio Fiore, il consiglio che darebbe se ci fosse qualcuno intenzionato a percorrere la stessa strada. La disponibilità di Antonio, il suo essere affabile e gentile, la sua diplomazia e la sua professionalità hanno reso particolarmente piacevole l’intervista che si spera non rimanga isolata. A lui vanno i nostri migliori auguri per una proficua carriera universitaria e professionale, chissà che un giorno il suo nome non compaia tra le stelle di Holliwood.

Le foto di Antonio Fiore

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy