• Google+
  • Commenta
22 settembre 2005

L’attualità del male oscuro e il mistero dello scrittore Giornata di studio su Giuseppe Berto

Il Dipartimento di Italianistica e Spettacolo, in collaborazione con l’ASRCF, Associazione Studi e Ricerche in Campo Freudiano, dedica una giornata diIl Dipartimento di Italianistica e Spettacolo, in collaborazione con l’ASRCF, Associazione Studi e Ricerche in Campo Freudiano, dedica una giornata di studio a Giuseppe Berto (1914-1978), indimenticabile autore de Il male oscuro. Attraverso le testimonianze di quelli che l’hanno conosciuto e di quelli che lo hanno studiato – scrittori, giornalisti, psicanalisti e intellettuali- il convegno farà rivivere la figura di uno scrittore che parteciperà in prima linea ad alcuni dei momenti più salienti della storia italiana del XX secolo: la Seconda guerra mondiale, il passaggio dalla monarchia e dal regime fascista alla repubblica, la dolce vita e la società del cosiddetto benessere.
La sua opera più nota, Il male oscuro, che nel 1964 vinse in una sola settimana sia il Premio Viareggio che il Premio Campiello, fu uno dei primi romanzi del Dopoguerra ad affrontare coraggiosamente il tema del disagio e delle angosce che accompagnano l’esistenza. Il termine male oscuro da allora è entrato nell’uso quotidiano. Da scrittore e da intellettuale, Berto credette in una verità della sofferenza e per questo si sottopose a una cura psicanalitica. La sua vicenda tormentata e controcorrente resta di grande attualità anche in un’epoca apparentemente anestetizzata come la nostra.
Alla giornata di studio saranno presenti, tra gli altri, Manuela Berto, Gianni Bisiach, Folco Quilici, Maurizio Bonicatti, Ruggero Guarini, Nantas Salvataggio.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy