• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2005

Cashemire: Il nuovo prodotto di massa

Basta così poco per infrangere anche l’ultimo tabù. Jeans più morbido e caldo grazie ad una piccola percentuale di cachemire. È quasi una rivoluzione Basta così poco per infrangere anche l’ultimo tabù. Jeans più morbido e caldo grazie ad una piccola percentuale di cachemire. È quasi una rivoluzione per una fibra che da sempre è simbolo di ricchezza e potere, indossata da pochi ma desiderata da tanti. Oggi tale tessuto, destinato anticamente solo ai ricchi, viene acquistato come estrema facilità, grazie alle grandi catene di magazzini che offrono la possibilità di comprare un costoso maglione a “pochi” euro. Un famoso filosofo pronosticava che:”il lusso non è più lusso quando si estende al popolo”. Sono intervenuti in proposito i marchi più prestigiosi, che hanno avuto l’idea di proporre un prodotto più leggero ed eccessivo. Il trucco sta nel rendere il filo più sottile ( evitando, ovviamente, che esso si rompa durante la lavorazione ) creando addirittura delle soffici lenzuola, coperte, pellicce, golfini ma anche oggetti utili per lo sport.
Ormai la democratizzazione del cachemire è cominciata e tutti hanno il diritto di coprirsi in questo lungo e freddo inverno con una morbidosa copertina.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy