• Google+
  • Commenta
13 ottobre 2005

Conza accoglie la Festa della Scuola della Campania

Si svolgerà il 15 ottobre a partire dalle ore 9.30 presso Conza della Campania la Festa della Scuola della Campania che apre i lavori autunnali di ExpSi svolgerà il 15 ottobre a partire dalle ore 9.30 presso Conza della Campania la Festa della Scuola della Campania che apre i lavori autunnali di Exposcuola 2005, il VI Salone internazionale del confronto tra le proposte formative dell’Europa e del Mediterraneo in programma nel periodo compreso tra il 9 e il 12 novembre 2005 presso il Campus delle Scienze di Baronissi dell’Università degli Studi di Salerno. La manifestazione si svolge quest’anno sull’invaso di Conza non solo per offrire giusta visibilità all’intervento strutturale realizzato dalla Provincia di Avellino che inaugurerà per l’occasione un pontile destinato alla pratica del canottaggio, ma anche per sottolineare la salda sinergia tra gli enti locali che si riconoscono nel grande progetto educativo di Exposcuola. Il programma della giornata prevede alle ore 9.30 la registrazione delle delegazioni scolastiche partecipanti e dopo i saluti istituzionali Davide Tizzano, campione olimpico di canottaggio, affiancherà i giovani in una serie di esaltanti esercitazioni sull’acqua.
Il percorso della Festa della Scuola è costellato di successi. Nel 4 novembre 2002, presso lo Stadio Vestuti di Salerno, centinaia di studenti si sono dati appuntamento in un momento di aggregazione che non ha escluso un sentito omaggio alle vittime di una grave tragedia: i bambini vittime del crollo di una scuola presso San Giuliano in Puglia. Allievi provenienti da tutta l’area provinciale sono stati affascinati da giocolieri e da laboratori di animazione creativa. La data del 20 ottobre 2003 (Parco Pinocchio di Salerno, Campo Coni di Avellino, Città della Scienza di Napoli, Auditorium di Caserta, Palatedeschi di Benevento) è stata fondamentale perché l’evento ha assunto dimensione interprovinciale, sottolineando in modo inequivocabile come le entità formative e la classe dirigente debbano allearsi in vista di un riscatto del Mezzogiorno. Ben 30.000 presenze hanno sancito il successo della manifestazione. La Festa della Scuola del 20 ottobre 2004 (Parco Pinocchio di Salerno, Campo Coni di Avellino, Teatro Trianon di Napoli, Auditorium di Caserta, Palatedeschi di Benevento) ha visto l’inaugurazione della scultura di Antonio Baglivo “Il guardiano dell’acqua” a Montoro Inferiore, presso la Contrada San Bartolomeo, in un progetto di riqualificazione urbana che ha unito enti e scuole.
La Festa della Scuola ha sempre rappresentato un momento di riflessione e di socializzazione. L’affluenza considerevole registrata negli anni –basterebbe pensare alle 10.000 presenze registrate il 20 ottobre 2004 – evidenzia come la scuola campana sia disposta al dialogo e al confronto. Il sapere è sempre occasione di emancipazione e strumento per correggere un sistema sociale ed Exposcuola intende appunto porre in luce la forza del sapere come sinonimo di progresso. Questo intendimento resterebbe però lettera morta se le forze istituzionali non divenissero interlocutrici e interpreti di un discorso di rinnovamento capace di esaltare tutti i fattori più rilevanti di un territorio, non ultima l’imprenditorialità che privilegi la conoscenza come occasione di scambio e rivitalizzazione dei più disparati settori economici.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy