• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2005

Eboli: albanese arrestata per rapina, estorsione e lesioni personali

Questa notte in zona litoranea Campolongo, nel territorio del Comune di Eboli, i Poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura, hanno tratto in Questa notte in zona litoranea Campolongo, nel territorio del Comune di Eboli, i Poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura, hanno tratto in arresto la cittadina albanese Dadlshi Zamira , di anni 33.
I poliziotti hanno eseguito Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno il 17 giugno 2005, con cui la straniera è stata condannata a 2 anni e 4 mesi di reclusione, per rapina estorsione e lesioni personali aggravate in danno di altre extra comunitarie che insieme a lei si prostituivano.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy