• Google+
  • Commenta
13 ottobre 2005

“In fila indiana”

I guerrieri indiani (ci si riferisce a quelli nativi americani), quando si inoltravano nei boschi, si mettevano in fila, e l’ultimo cancellava le ormeI guerrieri indiani (ci si riferisce a quelli nativi americani), quando si inoltravano nei boschi, si mettevano in fila, e l’ultimo cancellava le orme sue e degli altri in modo tale che il nemico non poteva rivelarle, scoprire quindi la loro direzione e, comunque, non poteva capire la consistenza numerica dei guerrieri. Nel corso della Guerra d’Indipendenza (1775-1783), questa strategia di guerra indiana, insieme ad altre, fu fatta propria dall’esercito americano. D’allora la parola “in fila indiana”, si è inserita nel lessico comune, viene infatti usata ancora tutt’oggi, anche se non come strategia di guerra.

Google+
© Riproduzione Riservata