• Google+
  • Commenta
28 ottobre 2005

La Camera delle Immagini presenta: percorsi Pasoliniani dall’Università a Salerno

Trenta anni fa, nella notte del 2 novembre del 1975, veniva tragicamente soffocata una delle voci più critiche della cultura italiana. Moriva Pier P
Trenta anni fa, nella notte del 2 novembre del 1975, veniva tragicamente soffocata una delle voci più critiche della cultura italiana. Moriva Pier Paolo Pasolini con tutto lo scalpore suscitato da una morte cruenta e scabrosa, simile ad uno degli episodi delle sue storie di ragazzi di vita.
Per ricordare, far conoscere ed approfondire il dibattito sull’universo Pasolini, l’Associazione Universitaria La Camera delle Immagini ha organizzato la manifestazione “Percorsi Pasoliniani”, dal 26 ottobre al 5 novembre, presso l’Università e presso il Comune di Salerno, ente che ha patrocinato l’evento.
Una settimana di incontri, divisa dalla ricorrenza del trentennale del 2 novembre: dal 26 al 28 ottobre, sono previste delle proiezioni di alcune pellicole di Pasolini presso i locali della Masseria, all’interno dell’ateneo salernitano. “Mamma Roma”, “Porcile” e “Salò o le 120 giornate di Sodoma” saranno i titoli in proiezione per gli studenti di Fisciano. Si proseguirà quindi con due dibattiti all’università sulla figura di Pasolini: il 3 novembre dedicato al Cinema di Pasolini, con interventi dei prof. Brancato, Frezza e Pistoia; la seconda giornata del 4 sonderà il rapporto dell’intellettuale friulano con il giornalismo, la politica, il teatro e la fotografia. Gli interventi saranno curati dai proff. Foscari e Panico, dai dottori Amendola e Tolve. Si percorreranno quindi solo alcune delle forme di espressione che l’eclettico artista fece proprie. Una scelta dettata dalla necessità di evitare dispersioni.
La giornata conclusiva del 5 novembre sarà quella di maggior risonanza. Animeranno la discussione presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno il filosofo Gianni Vattimo, la giornalista Barbara Alberti, il fotografo Pino Bertelli – di cui sarà anche allestita una mostra fotografica sull’infanzia in guerra, presso l’atrio del cinema Augusteo lungo tutta la durata della manifestazione – ed il regista salernitano Michele Schiavino, autore di alcuni lavori su Pasolini che verranno proiettati durante il pomeriggio.
Ideatrice e curatrice dell’iniziativa è Roberta Paraggio, laureanda in Lettera Moderne con una tesi su Pier Paolo Pasolini e componente del direttivo dell’Associazione Universitaria La Camera delle Immagini. La direzione scientifica è stata invece gestita dal dr. Alfonso Amendola, assistente alla cattedra di Sociologia dei Processi Culturali a Scienze della Comunicazione a Salerno. Convergendo ed incrociando i progetti di entrambi, sono nati i Percorsi Pasoliniani, un cammino comune lungo la vita, l’opera, il pensiero ed i messaggi dell’intellettuale “corsaro”. Celebrare il trentennale della scomparsa di Pasolini è un atto per ribadire quanto la sua voce sia stata importante per l’Italia di allora e quanto essa manchi all’Italia di oggi.
Pier Paolo Pasolini è stato da sempre un intellettuale scomodo, spina nel fianco della destra e della sinistra, accanito critico della decadenza borghese molto prima che questa si rivelasse agli occhi di tutti. Per tanto, si è cercato di rimuovere dalla memoria collettiva quelle parole spesso definite profetiche, di un intellettuale che, inascoltato, denunciava l’omologazione che nasceva dalla televisione, la dittatura opprimente del consumismo, lo sfregio ai paesaggi operato dagli abusi edilizi, lo sfaldamento e la corruzione della cultura contadina, vittima dell’inurbamento coatto. Ricordarne e diffonderne il pensiero è un modo affinché il poeta non muoia una seconda volta.

Programma
• 26-28 novembre Ex Masseria, Università di Salerno: proiezione delle pellicole “Accattone”, “Porcile” e “Salò o le 120 giornate di Sodoma”, seguite da dibattito a cura dei soci de La Camera delle Immagini;
• 3 novembre Aula Multimediale del Dipartimento di Scienze della Comunicazione Università di Salerno: il Cinema di Pasolini. Interventi dei proff. Frezza (Un modello di cinema pasoliniano), Brancato (Pasolini corpo mediatico) e Pistoia (Approccio, vita e lascito del cinema di Pasolini). Proiezione del mediometraggio “Cosa sono le nuvole”;
• 4 novembre, ore 12.30 aula 7 di Ex SP, Università di Salerno: Pasolini, la sua Arte, il suo Tempo. Interventi dei proff. Panico (Pasolini giornalista), Foscari (Pasolini e la politica), dei dott.ri Amendola (Idea per il manifesto del teatro di Pasolini) e Tolve (Pasolini e la fotografia);
• 5 novembre Salerno dei Marmi del Comune di Salerno: incontro con Gianni Vattimo, Barbara Alberti, Pino Bertelli e dibattito con ospiti; proiezione di alcuni cortometraggi del regista salernitano Michele Schiavino e incontro con il regista; mostra fotografica sull’infanzia in guerra di Pino Bertelli presso l’atrio cinema Augusteo (dal 31 ottobre al 6 novembre).

La manifestazione salernitana è collegata alle due giornate dedicate a Pasolini il 7 e 8 novembre presso il PAN di Napoli organizzate dal dr. Amendola in collaborazione con la Mediateca di Santa Sofia.

Docenti e cattedre:
• Prof. Sergio Brancato, docente di Sociologia della Comunicazione al Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione di Salerno
• Prof. Luigi Frezza, docente di Sociologia dei Processi Culturali al Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione di Salerno
• Prof. Marco Pistoia, docente di Storia e Critica del Cinema alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Salerno
• Prof. Giuseppe Foscari, docente di Storia Moderna alla facoltà di Scienze Politiche
• Prof. Guido Panico, docente di Storia del Giornalismo al Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione di Salerno
• Dott. Alfonso Amendola, assistente alla cattedra di Sociologia dei Processi Culturali e direttore scientifico del progetto Percorsi Pasoliniani
• Dott. Antonello Tolve, assistente alla cattedra di Storia della Fotografia della Facoltà di Lettere e Filosofia di Salerno

Direzione Scientifica: dr. Alfonso Amendola

Autrice e curatrice della manifestazione: Roberta Paraggio

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy