• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2005

Premio Internazionale Giovi Città di Salerno

L’Associazione culturale demoetnoantropologica organizza la sesta edizione del Premio Internazionale “Giovi Città di Salerno. La manifestazione, patroL’Associazione culturale demoetnoantropologica organizza la sesta edizione del Premio Internazionale “Giovi Città di Salerno. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Salerno e della Provincia di Salerno con la partecipazione della Regione Campania, dell’associazione culturale Colline di Giovi e Centro Internazionale di etnostoria di Salerno, è in programma domani sabato 15 ottobre alle ore 17.30 presso il Cinema Teatro Augusteo di Salerno ( l’ingresso è libero ).
Il premio “Giovi Città di Salerno” viene attribuito a personalità del mondo della cultura, dello spettacolo, del giornalismo, della politica, dell’economia che si siano particolarmente distinti per eventi, pubblicazioni, spettacoli, realizzazioni artistiche aventi ad oggetto la valorizzazione delle tradizioni e delle culture locali.
I Castellani, infatti, perseguono un’attività di ricerca e di messa in scena del patrimonio demoetnoantropologico della comunità salernitana con numerosi punti di contatto con analoghe esperienze in Italia ed all’estero.
La manifestazione di sabato 15 ottobre prevede la consegna dei premi ed uno spettacolo, messo in scena da “I Castellani” che rievoca in forma coreografica, canora e musicale le drammatiche vicenda della Rivoluzione Napoletana del ’99.
All’evento prenderanno parte il Sindaco di Salerno Mario De Biase Presidente Onorario della Giuria, Aurelio Rigoli Presidente del Centro Internazionale di EtnoStoria Università di Palermo, Eva Avossa Presidente del premio e dell’associazione “I Castellani”.
Anna Amitrano dell’Università di Palermo è la Presidente della Giuria composta da: Angelo Calabrese Direttore Accademia Vesuviana di Tradizioni Storiche, Francesco De Piscopo Università Federico II Napoli, Italo Gallo Presidente Società Storia Patria di Salerno.

Google+
© Riproduzione Riservata