• Google+
  • Commenta
27 ottobre 2005

Università di Ferrara: primo convegno nazionale sul precariato nelle Università e nella ricerca

Venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2005, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Ferrara, via Savonarola n. 9 si svolgerà il primo Convegno NazioVenerdì 28 e sabato 29 ottobre 2005, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Ferrara, via Savonarola n. 9 si svolgerà il primo Convegno Nazionale sul Precariato nell’Università e nella Ricerca (www.unipre.net).
Lo stato dell’Università e della Ricerca in Italia determina la necessità di far incontrare le diverse figure precarie operanti al loro interno. Lo scopo del convegno è fotografare la situazione attuale, elaborare una proposta alternativa alla precarietà strutturale che la caratterizza e divulgarne i contenuti agli organi decisionali dello Stato e dell’Università, alle organizzazioni sindacali e all’opinione pubblica. L’urgenza di affrontare tali argomenti oltre che dalla loro intrinseca importanza deriva anche dal progetto di riforma, che aggrava il precariato nell’Università penalizzando in ultima analisi la ricerca in Italia.
Il convegno in sostanza intende:
– Definire le diverse figure precarie che operano all’interno dell’università italiana, quantificare la loro presenza all’interno degli Atenei e identificare i loro compiti.
– Proporre le linee-guida per lo stato giuridico del ricercatore precario ed una piattaforma sindacale per la tutela dei diritti che possa avere valenza nazionale.
– Definire il percorso del ricercatore dopo il completamento della formazione post-laurea.
Nell’immaginario collettivo l’università è una torre d’avorio. Nella realtà dei precari è un albero che affonda le radici nella ricerca per produrre conoscenza, formazione e sviluppo. Ed il 40% di chi lavora e fa ricerca all’interno dell’università italiana sta “come d’autunno sugli alberi le foglie”.
Ecco il programma
Venerdì 28 Ottobre
Ore 11:30 Andrea Stella ed Alessandro Bianchi presentano il libro “Contro il declino dell’Università” di Mario Morcellini e Valentina Martino presso la libreria Feltrinelli, via Garibaldi 30/a. Sarà presente l’autrice del libro.
Ore 14:00 Registrazione
Ore 14:10 Apertura dei lavori: saluto del Rettore dell’Università di Ferrara
Patrizio BIANCHI
Ore 14:30 Il mosaico delle figure precarie nella ricerca
Silvia SABBIONI Coordinamento ricercatori precari dell’Università di Ferrara
Ore 14:50 Il ddl Moratti ed i ricercatori precari: quale modello di università?
Marco BINOTTO Rappresentante della Rete Nazionale Ricercatori Precari
Ore 15:10 Il dottorato di ricerca: punta più alta della formazione o preludio alla precarietà?
Augusto PALOMBINI Segretario Nazionale ADI, Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani
Ore 15:30 Uno sguardo sociologico sull’università e sulla precarietà
Laura BALBO Sociologa, Università di Padova. Ministro per le Pari Opportunità durante il Governo D’Alema.
Ore 16:00 Coffee Break
Ore 16:30 Reclutamento della docenza universitaria
Mario MORCELLINI e Andrea STELLA Conferenza Nazionale dei Presidi di Facoltà
Ore 17:00 Valutazione della ricerca come strumento della governance degli Atenei
Franco CUCCURULLO Presidente del Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR)
Ore 17:30 L’insostenibilità vacuità della leggina Moratti
Alessandro BIANCHI Segretario Generale della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane(CRUI)
Ore 18:00 Intervento della Regione
Vasco ERRANI Presidente della Regione Emilia Romagna
Ore 18:30 Intervento del Ministero
Letizia MORATTI (invitata) Ministro dell’Istruzione, Università e della Ricerca
Ore 19:00 Discussione
Ore 21:00 Tavola rotonda tra ricercatori precari e parlamentari sul tema: “Il sapere in bilico: quale futuro per una ricerca sempre più precaria?. Hanno confermato la partecipazione:On. Mario PEPE, On. Walter TOCCI, On. Franca BIMBI, Sen. Luciano MODICA. Gennaro CAROTENUTO, Anna Carola FRESCHI, Sonia GENTILI, Michele GIANFELICE, Rete Nazionale Ricercatori Precari
Moderatore:Luciano SCATENI
Sabato 29 Ottobre
Ore 9:30 Autonomia e rinnovamento: il paradosso delle risorse
Valentina MARTINO Università degli Studi “La Sapienza” di Roma
Ore 10:00 Superare la precarietà oggi: una piattaforma per la tutela dei ricercatori “atipici” ,
Silvia BORELLI, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara,
Umberto TESSARI, Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi di Ferrara,
Quale percorso per il ricercatore dopo il completamento della formazione post laurea
Luca BIZZARRI, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara
Ore 11:00 Coffee Break
Ore 11:30 Ricercatori precari: quali proposte
Giuseppe ALLEGRI Rete Nazionale Ricercatori Precari
Ore 11:45 Dibattito sui temi affrontati nel corso della giornata ed elaborazione delle linee del documento finale
Ore 12:45 Conclusione dei lavori
Patrizio BIANCHI Rettore dell’Università degli Studi di Ferrara

Ore 15:00 Assemblea della Rete Nazionale dei Ricercatori Precari
Domenica 30 Ottobre
Ore 11:00 Enrica Guerra presenta il libro “Franco e Mussolini” di Gennaro Carotenuto presso la libreria Feltrinelli, via Garibaldi 30/a. Sarà presente l’autore del libro.

Google+
© Riproduzione Riservata