• Google+
  • Commenta
14 novembre 2005

I numeri di Bacco parlano chiaro…in oltre 3000 a degustare il vino al Castello Savelli

Oltre 3000 persone hanno raggiunto ieri il Castello Savelli di Palombara Sabina per seguire la III° edizione del “La Giornata di Bacco”. La manifestazOltre 3000 persone hanno raggiunto ieri il Castello Savelli di Palombara Sabina per seguire la III° edizione del “La Giornata di Bacco”. La manifestazione anche quest’anno è risultata essere tra le più seguite della Regione Lazio nell’ambito dell’enogastronomia.

Un dato che sicuramente è balzato all’occhio della stampa è stata l’enorme affluenza di stranieri, che si aggiravano tra un banco e l’altro alla ricerca della bottiglia di vino che più li soddisfaceva.

L’Associazione Idee&Valori, oltre ad un’attenta ricerca dei vini più pregiati da offrire al pubblico di Bacco ha realizzato mostre di pittura, artigianato e visite guidate al castello Savelli, ma tra i “passatempi” più seguito sicuramente si prendono il primo posto i “mini laboratori del gusto…” che hanno rappresentato un piccolo approccio alla degustazione guidata del vino in abbinamento ad alcuni prodotti tipici della zona.

Danilo Quaglini, presidente di Idee&valori, felice del buon esito della manifestazione così commenta “ La Giornata di Bacco anche quest’anno ha dimostrato di essere un grande evento per la sabina, dove credo sia veramente importante stimolare il turismo, il nostro è un bel paese, e pochi ancora lo conoscono, ma Idee&Valori opera proprio per questo, sono poi sicuramente deluso – continua Quaglini – della mancata presenza dell’Assessore all’Agricoltura Daniela Valentina, a cui in ogni caso faremmo avere il premio che abbiamo preparato per l’occasione, ovvero una spilla in argento raffigurante un grappolo d’uva realizzata dal Laboratorio orafo artigianale “Oro Zecchino” di Palombara Sabina”.
Patrizia Renzetti

Google+
© Riproduzione Riservata