• Google+
  • Commenta
22 novembre 2005

L’ospedale di Bracciano: struttura da completare o nuovo orientamento?”

Importante incontro il 23 novembre ad Anguillara su iniziativa del Lions Club Bracciano – Anguillara Sabazia “Monti Sabatini” che negli ultimi tempi pImportante incontro il 23 novembre ad Anguillara su iniziativa del Lions Club Bracciano – Anguillara Sabazia “Monti Sabatini” che negli ultimi tempi promuove numerosi occasioni di confronto e dibattito su temi particolarmente sentiti sul territorio. Questa volta il convegno è indirizzato alla sanità. Si vuole in primo luogo fare il punto sul processo di integrazione tra servizi sociali e sanitari alla base del quale c’è il principio che l’attenzione maggiore va posta alla persona e si tenterà di ragionare intorno alla funzionalità dell’ospedale di Bracciano, sempre al centro delle attenzioni per il suo ruolo fondamentale al bisogno di sanità sul territorio.
Il convegno, che inizierà i lavori alle ore 16, si terrà presso la sala del centro anziani di Anguillara in via Di Domenico.
Interverranno:

Mario Tumiati, presidente del Club
Bruno Riscaldati: “Orientamenti sul tema”
Saverio Fagiani, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Anguillara: “L’integrazione socio-sanitaria. L’Istituto dell’Accordo di Programma”
Giacomo Marchetti, primario Anestesia e Rianimazione Ospedale Padre Pio di Bracciano: “L’ospedale di Bracciano. Proposte per un migliore servizio ai cittadini”
Giuseppe Teofili, medico di base di Canale Monterano: “Il medico di base nell’attuale organizzazione sanitaria. Rapporto con il Cad e la struttura ospedaliera”
Emiliano Minnucci, sindaco di Anguillara: “Le problematiche sanitarie del territorio e prospettive future nell’ottica dell’amministrazione di Anguillara. Quale futuro per l’ospedale di Bracciano”.
È prevista inoltre la presenza del direttore generale della Asl Rm/F, Marco Biagini, del direttore sanitario della Asl Rm/F Concetto Saffiotti e del direttore amministrativo della Asl Rm/F Salvatore Coronato.

Google+
© Riproduzione Riservata