• Google+
  • Commenta
14 novembre 2005

Master in progettazione architettonica degli edifici per il culto

Architettura degli edifici sacri: è questo il tema di un nuovo percorso di formazione post laurea proposto dall’Università di Trento. Sono aperte infaArchitettura degli edifici sacri: è questo il tema di un nuovo percorso di formazione post laurea proposto dall’Università di Trento. Sono aperte infatti fino a venerdì 25 novembre le iscrizioni al Master in progettazione architettonica degli edifici per il culto la cui prima edizione avrà inizio il 27 gennaio e si concluderà a novembre 2006.
Il progetto, dal carattere fortemente innovativo, è nato su iniziativa del Corso di Laurea in Ingegneria civile ed edile della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Trento e del Dipartimento di Progettazione architettonica della Facoltà di Architettura dell’Università IUAV di Venezia, d’intesa con l’Istituto Trentino di Cultura, il Centro per le Scienze Religiose e l’Arcidiocesi di Trento.
Il Master prevede un numero di partecipanti compresi tra un minimo di 15 e un massimo di 30 iscritti ed è rivolto a studenti italiani e stranieri in possesso di uno tra i seguenti titoli di studio: diploma di laurea quinquennale in Architettura (vecchio e nuovo ordinamento), di laurea quadriennale in Storia e Conservazione dei Beni architettonici e ambientali, di laurea specialistica in Scienze dell’Architettura, di laurea quinquennale in Ingegneria civile, Ingegneria edile ed Ingegneria Edile-Architettura.
Primo esempio di master universitario di secondo livello attivo in quest’area, il corso risponde alle esigenze, emerse con forza in questi ultimi anni, di formare professionisti in grado di progettare nuovi edifici di culto e di adeguare le costruzioni già esistenti in base ai nuovi criteri dettati dalla liturgia ecclesiastica. Il percorso consentirà ai partecipanti di acquisire le nozioni necessarie per gestire i processi realizzativi e amministrativi dell’attività progettuale, nonché di apprendere le conoscenze tecniche e storico-culturali indispensabili ai fini di una gestione ottimale dell’attività professionale che andranno a svolgere.
Le lezioni, i seminari e i laboratori saranno strutturati in quattro moduli didattici, nei quali verranno impartite le conoscenze storiche di base relative agli aspetti antropologici, teologici e linguistici degli edifici di culto, all’ecclesiologia e alla liturgia post-conciliare. Nel terzo e nel quarto modulo saranno previsti dei laboratori di progettazione per la programmazione di due tipologie di intervento: la prima sarà diretta ad un adeguamento liturgico di chiese esistenti, l’altra all’ideazione di edifici di nuova costruzione. L’attività laboratoriale sarà supportata dalla presenza di alcuni tutor che, a conclusione dei progetti architettonici, verificheranno il grado di conoscenza e le capacità tecnico-operative raggiunte durante il percorso formativo.
Al termine del corso, in base ai risultati degli esami relativi alle tematiche dei quattro moduli, alla valutazione della prova finale e al giudizio espresso dalla commissione, sarà conferito il diploma di Master universitario di secondo livello in “Progettazione architettonica degli edifici per il culto”.

Per informazioni:
Presidenza della Facoltà di Ingegneria
tel. 0461 881969
fax. 0461 881999
email: master.archsacra@ing.unitn.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy