• Google+
  • Commenta
25 novembre 2005

Moscato, classico da rielaborare all’Art Garage di Pozzuoli

Abbiamo già avuto l’occasione, in questa rubrica, di parlare dell’Art Garage di Pozzuoli e della rassegna che lì si svolge, denominata “Prospettive scAbbiamo già avuto l’occasione, in questa rubrica, di parlare dell’Art Garage di Pozzuoli e della rassegna che lì si svolge, denominata “Prospettive sceniche”. Con occhio attento alle nuove tendenze delle scena e alla sensibilità giovanile, la direzione artistica del centro polivalente per le arti predilige le compagnie di nuova formazione e da l’occasione a registi emergenti di confrontarsi col largo pubblico. Il prossimo appuntamento è per sabato (ore 21.30) e domenica (ore 19.30) con la Compagnia InFerie, impegnata in una rielaborazione dell’opera di Moscato intitolata “”O ssaje addò l’j a mettere a rivoluzione, ‘o ssaje addò”. Per la regia di Carlo Guitto, che tra l’altro ha adattato i testi di Moscato componendo una sorta di collage, saranno in scena gli attori Simona Barattolo, Gemma Boccarossa, Tiziana Caruso, Teresa Castaldo, Giacomo Ciotola, Elena Cosentino, Emanuela Cristo, Antonella D’ Agostino, Roberto D’ Angiolo, Valentina D’ Angiolo, Desirè De Domenico, Francesco De Ruggero, Pierpaolo Stellato, Angelo Ritagliano. La piccola sala teatrale è forse il luogo meno suggestivo dell’intero centro, che vale invece la pena di una visita per gli splendidi spazi che propone. Per assistere allo spettacolo è necessaria la prenotazione al numero 081.3031395 poiché i posti disponibili sono solo 50. Per condividere le vostre impressioni sullo spettacolo scrivete all’indirizzo teatro@controcampus.it.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy