• Google+
  • Commenta
10 novembre 2005

Mukko Pallino porta divertimento e messaggi educativi all’Exposcuola

L’attesa presenza di “Mukko Pallino” alla VI edizione dell’Exposcuola non ha deluso le aspettative. Il set televisivo allestito appositamente all’inteL’attesa presenza di “Mukko Pallino” alla VI edizione dell’Exposcuola non ha deluso le aspettative. Il set televisivo allestito appositamente all’interno del “Salone internazionale del confronto tra le proposte formative dell’Europa e del Mediterraneo” ha dato vita, infatti, ad un programma esilarante e gioioso, condotto con l’abituale vivacità da Dhandy, personaggio amatissimo dal pubblico dei giovani e anche dei meno giovani.
Introdotta dalle note dell’allegra musica circense, la trasmissione ha ospitato una scombinata classe di “alunni ripetenti” particolarmente indisciplinati, più volte redarguiti dal conduttore e, accanto agli inverosimili allievi, gli alunni “reali” di un istituto scolastico della Campania, i quali hanno assistito ed interagito con grande divertimento alla serie di gag e di giochi che si susseguivano con ritmo incalzante. Ecco, quindi, che al gioco dei mimi e “dell’elastico” hanno fatto seguito il rito della lode e quello della punizione; il primo prevede l’assegnazione di un distintivo di lode ai vincitori, il secondo, destinato alla squadra perdente, contempla la classica punizione dell’inginocchiarsi sui ceci.
Il tema centrale del programma tv, in onda sull’emittente Telecolore alle 11:30 e alle 21:30, è stato quello del sogno e su di esso si sono focalizzate le prime domande del conduttore Dhandy, alla scoperta dei desideri più reconditi della classe; esilaranti alcune delle risposte: “Avevo un sogno nel cassetto, ma l’ho perduto facendo il cambio di stagione”.
Particolarmente interessante la possibilità di interazione per il pubblico a casa attraverso sms da inviare all’apposito numero, oppure tramite la partecipazione al forum sul sito www.mukkopallino.com.
Divertentissime le scene che vedono protagonista assoluto un atipico inviato speciale, “Massimù”, presso gli stand dell’Exposcuola, in una spassosa carrellata di gag con visitatori ed espositori. Grazie alla professionalità del conduttore Dhandy e alla sapiente regia della D&D Entertainment, il binomio EXPOSCUOLA e “Mukko Pallino” si è rivelato un grande successo, in virtù della riuscita combinazione tra un evento di rilievo ed un programma televisivo che ha la duplice valenza di divertire i ragazzi e di trasmettere loro, nel modo più adeguato, messaggi importanti.
Michela Bilotta

Google+
© Riproduzione Riservata