• Google+
  • Commenta
21 novembre 2005

Presentato l’Osservatorio sulla Bio-eccellenza e Tipicità Mediterranea

E’ stato presentato questa mattina (sabato 19 novembre) presso il Padiglione 6 della Mostra d’Oltremare di Napoli, nell’ambito della manifestazione MeE’ stato presentato questa mattina (sabato 19 novembre) presso il Padiglione 6 della Mostra d’Oltremare di Napoli, nell’ambito della manifestazione Mediterraneating, l’ “Osservatorio sulla Bio-eccellenza e Tipicità Mediterranea”, costituitosi presso la Provincia di Salerno lo scorso 31 Ottobre.
“Salerno non solo è la provincia che in Campania vanta la maggiore superficie agricola e biologica, ma è anche capitale della dieta mediterranea – ha spiegato l’Assessore all’Agricoltura Corrado Martinangelo – L’Osservatorio unisce le migliori associazioni e organismi presenti sul territorio regionale per lavorare ad un progetto unitario: contribuire alla nascita delle Città Bio attraverso le politiche comunitarie sui distretti rurali. Ma parleremo anche alle scuole dove speriamo di lanciare le prime macchine distributrici di frutta, al posto di quelle delle merendine”.
Intanto nello stand istituzionale della Provincia e della Camera di Commercio di Salerno, dopo la degustazione gestita dai sommelier dell’Ais per presentare le aziende vitivinicole dell’Enoteca Provinciale, è stata offerta una selezione di prodotti tipici e biologici, con degustazioni tematiche sulle principali filiere alimentari (olio, vino, formaggi, salumi, alici di menaica, etc.), accompagnate da esperti del settore.
Attraverso l’Osservatorio, l’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Salerno, intende promuovere ogni iniziativa diretta allo sviluppo sostenibile del territorio ed alla valorizzazione delle produzioni tipiche e biologiche di qualità, anche nell’ottica della tutela del consumatore e di una crescente diffusione della dieta mediterranea.

Google+
© Riproduzione Riservata