• Google+
  • Commenta
1 novembre 2005

Ricicliamo l’alluminio.

Giunge alla IV edizione il concorso Ciclo&Riciclo, promosso dalla CiAl (Consorzio Nazionale per il recupero e il riciclo dell’alluminio). L’obiettivoGiunge alla IV edizione il concorso Ciclo&Riciclo, promosso dalla CiAl (Consorzio Nazionale per il recupero e il riciclo dell’alluminio). L’obiettivo di tale iniziativa è quello di diffondere attraverso il gioco l’educazione al rispetto dell’ambiente. L’edizione 2006 vedrà la collaborazione di “Marano Ragazzi Spot Festival”e vedrà protagonisti i ragazzi di scuole elementari e medie. Saranno coinvolte nel progetto tutte le Regioni in stato di emergenza rifiuti. Nella fattispecie: Campania, Calabria, Lazio, Puglia, Sicilia. i ragazzi si cimenteranno, insieme agli insegnanti, nell’invenzione di una storia di alluminio. Prendendo come spunto personaggi di fiabe famose, romanzi, racconti, o attingendo semplicemente alla fantasia, i lavoro migliori saranno trasformati in film. Come in ogni favola che si rispetti, la morale non può mancare: l’importanza della raccolta differenziata. L’alluminio è un materiale riciclabile al 100% e recuperandolo è possibile risparmiare fino al 95% di energia necessaria alla sua produzione dalla bauxite. I corti realizzati saranno proiettati durante l’edizione 2006 del Marano Ragazzi Spot Festival. Il simbolo: quattro totem giganti fatti interamente di lattine per bevande riciclate (oltre1200) dall’Associazione Vita per la Vita di Boccaglio (Bs). I colossi di latta saranno posizionati nelle aeree strategiche della cittadina campana. Alle scuole che aderiranno al progetto saranno inviati un kit e un libro come supporto per un lavoro individuale e di gruppo.

Google+
© Riproduzione Riservata