• Google+
  • Commenta
21 novembre 2005

“Stretta la foglia, larga la via” prende il via il laboratorio sulla fiaba

Mercoledì 16 novembre 2005, c/o il Centro Studi Americanistica “Circolo Amerindiano” che ha inaugurato proprio in questi giorni la sua nuova sede di SMercoledì 16 novembre 2005, c/o il Centro Studi Americanistica “Circolo Amerindiano” che ha inaugurato proprio in questi giorni la sua nuova sede di Salerno, in via Leopoldo Cassese, 1 bis, prenderà il via il Primo laboratorio permanente sulla fiaba dal titolo “Stretta la foglia, larga la via.” organizzato dall’Officina del Racconto e dal Centro Studi stesso. Il laboratorio condotto dallo scrittore Domenico Notari, si articolerà in un ciclo di 10 lezioni di 2 ore e 30 minuti ciascuna, per un totale di 25 ore.
Analizzerà le forme, le evoluzioni e le interpretazioni della fiaba alla luce delle teorie antropologiche, psicoanalitiche, pedagogiche, storico-sociali e letterarie. Affronterà le problematiche della trascrizione e della catalogazione e si cimenterà nell’elaborazione di una fiaba.
Articolato in lezioni teoriche, letture ed esercitazioni il laboratorio prevede anche degli approfondimenti con specialisti di vari settori. L’etnologo Piero Gorza dell’Università di Torino parlerà della fiaba tra storia sociale e antropologia del territorio, la psicologa Mariateresa Messina, vicepresidente dell’Associazione Psicoanalitica Salernitana, con l’incontro “Uso, importanza e significati psicoanalitici della fiaba” farà luce sul bisogno di magia del bambino e sul come raccontargli le fiabe. “La fiaba secondo l’antropologo” sarà il tema dell’incontro con Romolo Santoni, direttore dell’Osservatorio Antropologico della Provincia di Perugia. Domenico Notari chiuderà il ciclo degli approfondimenti con una carrellata sulla produzione favolistica di tutti i tempi: da “Amore e Psiche” di Apuleio a “Le mille e una notte”, dal “Pentamerone” di Giovan Battista Basile alle “Fiabe di Mamma l’Oca” di Perrault, dalle “Fiabe del focolare” dei fratelli Grimm alla produzione di Andersen, fino alla ricerca di Italo Calvino e Roberto De Simone e alle ultime tendenze narrative.
Il laboratorio si terrà ogni mercoldì (ore 18,30 – 21,00), fino al 1 febbraio 2006.
Per informazioni 349/ 8543001.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy