• Google+
  • Commenta
11 novembre 2005

Università di Pisa: presentato il Corso di Studi in Ingegneria delle Telecomunicazioni

Presentato con successo il Corso di Studi in Ingegneria delle Telecomunicazioni
Ha suscitato grande interesse l’iniziativa “Ingegneria delle TelecomPresentato con successo il Corso di Studi in Ingegneria delle Telecomunicazioni
Ha suscitato grande interesse l’iniziativa “Ingegneria delle Telecomunicazioni si presenta agli studenti”, organizzata dal prof. Fabrizio Berizzi docente del corso di studi in Ingegneria delle Telecomunicazioni, presieduto dal prof. Giuliano Manara.
L’incontro, che si è svolto martedì scorso nell’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria, attraverso gli interventi di alcuni docenti e la testimonianza dello studente Alfredo Salvatore, ha fornito agli studenti informazioni utili per compiere in modo più consapevole una scelta importante come quella del percorso formativo. Insieme alle tecnologie più innovative del settore delle telecomunicazioni, sono state presentate agli studenti le diverse opportunit occupazionali offerte dal corso di studi ai giovani laureati. Le moderne telecomunicazioni trovano infatti moltissimi ambiti di applicazione che spaziano da esperienze al limite della fantascienza, come le comunicazione attraverso fotoni di luce con i satelliti artificiali che permetteranno di effettuare il “teletrasporto” visto fin’ora soltanto al cinema, a questioni che toccano la vita quotidiana di ogni cittadino, come i nuovi servizi di telefonia IP a basso costo e di videotelefonia offerti da Internet a banda larga.
“Il comparto italiano delle telecomunicazioni non sta affatto attraversando un momento di crisi – ha dicharato il prof. Marco Luise, passando in rapida rassegna idee e uomini che, a partire da Guglielmo Marconi, hanno fatto la storia delle telecomunicazioni – Grazie alla diffusione capillare di due tecnologie chiave come la telefonia cellulare e la banda larga per Internet, il settore cresce di oltre il 3% annuo, a ritmi “quasi” cinesi – ha concluso Manara – questo significa anche, per i giovani, riuscire a trovare una collocazione nel mondo del lavoro in tempi assai ridotti, anche a meno di sei mesi dalla laurea”.
A conferma di questa tendenza sono intervenuti alcuni giovani laureati pisani, tra i quali l’ing. Marco Magnarosa della WiTech srl, giovane e dinamica realtà operante nel Polo Tecnologico di Navacchio – creata da un team di professionisti specializzati nelle Wireless Technologies gi brillantemente inseriti in attività tecnologicamente di punta – che rientra nel progetto Spin Off dell’Ateneo. “Quello delle telecomunicazioni e delle telematica – ha detto Magnarosa – è un ambiente talmente vasto e variegato, dalla tecnologia al marketing, fino alla ricerca ai servizi, da offrire le occasioni di gratificazione professionale ed economica sono quasi infinite”.
Nel corso dell’incontro è stato presentata una dimostrazione di eccellenza tecnologica dei ricercatori dell’Ateneo, relativa a collegamenti wireless di tipo innovativo, attualmente in sperimentazione nei Laboratori del gruppo di Reti di Telecomunicazioni e Telematica del prof. Stefano Giordano.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy