• Google+
  • Commenta
14 dicembre 2005

Carcerati laureati

L’8 novembre scorso si è firmata una speciale convenzione con il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria di Reggio Emilia. Il progetto consistL’8 novembre scorso si è firmata una speciale convenzione con il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria di Reggio Emilia. Il progetto consiste nel permettere a venti detenuti, selezionati in base al diploma di maturità, alla buona condotta e alla pena definitiva (non inferiore a 5 anni), di seguire i corsi per il conseguimento della laurea triennale in Comunicazione e Marketing dell’Università di Modena.
I detenuti seguiranno i corsi grazie al metodo dell’e-learning (sistema per l’apprendimento a distanza), essi riusciranno a studiare, seguire lezioni e sostenere esami grazie al semplice uso di internet.
Purtroppo a causa dell’arretratezza di molte carceri italiane, per il momento sarà possibile seguire le lezioni esclusivamente all’interno del carcere di Reggio Emilia.
Niente discriminazioni, quindi, né tantomeno agevolazioni per gli studenti-carcerati, che, come gli altri laureandi, dovranno studiare, sostenere esami e pagare le tasse. “In fin dei conti – tiene a precisare il professor Tommaso Minerva, direttore del centro e-learning emiliano – questo è un percorso formativo, non un corso assistenziale”.

Google+
© Riproduzione Riservata