• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2005

Festival del Buon Vivere seconda edizione

Gli antichi borghi e la buona qualità della vita, i piccoli comuni dallo straordinario patrimonio ambientale e culturale e la buona amministrazione: sGli antichi borghi e la buona qualità della vita, i piccoli comuni dallo straordinario patrimonio ambientale e culturale e la buona amministrazione: sarà questa l’Italia protagonista della seconda edizione del “Festival del Buon Vivere”. Itinerari dell’Italia minore, eventi, seminari, incontri, concerti e degustazioni che dal 7 all’11 dicembre si terranno nei comuni del Vallo di Diano e del Parco del Cilento, in provincia di Salerno. Siti come le Grotte dell’Angelo di Pertosa, il Castello Macchiaroli di Teggiano, il parco a ruderi di Auletta, gli antichi borghi di Buccino, Caggiano, Polla e Ricigliano, ospiteranno intellettuali, politici, amministratori locali, opinion leader, artisti, giornalisti italiani e stranieri che si confronteranno e tracceranno la ‘mappa ideale’ dell’Italia del buon vivere, mettendo a confronto città piccole del nord, del centro e del sud unite dalla buona amministrazione, dalla promozione dell’arte e della cultura e dall’attenzione rivolta al proprio territorio, alla tradizione e ai nuovi stili di vita.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata