• Google+
  • Commenta
14 dicembre 2005

Il premio “Follero dOro 2005” al Professor Renzulli

È stato conferito lo scorso 6 dicembre al professor Attilio Renzulli, direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia all’Università Magna Græcia ilÈ stato conferito lo scorso 6 dicembre al professor Attilio Renzulli, direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia all’Università Magna Græcia il premio “Follero d’Oro 2005” . La cerimonia del premio si è svolta nella Cattedrale di Mileto, alla presenza del Vescovo Monsignor Domenico Cortese.
“ Il premio – si legge nelle motivazioni – è stato conferito per l’impegno profuso nella pratica clinica quotidiana e nella ricerca cardiovascolare presso l’Università Magna Græcia di Catanzaro”.
Il premio è consistito nella consegna della riproduzione di un’antica moneta, il Follero appunto, coniata, a Mileto, durante il Regno dei Normanni nell’Alto Medioevo.
“Questa prestigiosa onorificenza – ha detto il professor Renzulli subito dopo la consegna del premio – va condivisa con tutti i miei collaboratori e lo staff dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia dell’Università Magna Græcia. Un riconoscimento – ha proseguito Renzulli – che testimonia l’impegno continuo nell’attività clinica e premia gli importanti traguardi raggiunti dal nostro Ateneo nell’ambito della Cardiochirurgia. Ringrazio per questo il Rettore dell’Università Magna Græcia, il professor Salvatore Venuta, per il sostegno continuo e per l’entusiasmo che ci trasmette, spronandoci a proseguire nelle nostre attività di studio e ricerca verso sempre nuovi obiettivi”.
Insieme al professor Renzulli sono stati premiati anche Guido Bertolaso, Capo Dipartimento della Protezione Civile, l’imprenditore Pippo Caffo e Don Biagio Amato, presidente di Fondazione Betania Onlus di Catanzaro.

Google+
© Riproduzione Riservata