• Google+
  • Commenta
7 dicembre 2005

La Piccola Bottega dei Filmmakers: i vincitori

E’ un no convinto alla violenza ma anche un invito a credere nella famiglia, a lottare per raggiungere la realizzazione dei propri sogni quello che è E’ un no convinto alla violenza ma anche un invito a credere nella famiglia, a lottare per raggiungere la realizzazione dei propri sogni quello che è stato lanciato dagli studenti-registi protagonisti della II edizione de “La Piccola Bottega dei Filmmakers”, il concorso riservato ai video realizzati dalle scuole di tutta Italia che oggi, a Giffoni Valle Piana (Salerno) ha decretato i vincitori. Tre i primi premi assegnati da una giuria composta da ragazzi: uno per le scuole elementari, un altro per le scuole medie e un altro ancora per gli istituti superiori.
“E’ solo lunedì”, della scuola media di Barbaricina I.C. Toniolo di Pisa, ha vinto per la categoria riservata alle scuole medie: la storia chiama in causa una normale giornata di scuola dove la toilette diventa sempre più marginale nella sua funzione e sempre più importante punto di ritrovavo. Tutt’altra tematica quella affrontata da “Il segreto del bosco di pietra”, video vincitore per la sezione riservata alle scuole elementari. Il III circolo didattico di Afragola (Napoli) ha voluto lanciare un chiaro messaggio. Lo ha fatto appellandosi alla fantasia e ad una storia dove Matteo, tra l’incredulità dei suoi amici, incontra un folletto che gli rivela la strada per salvare il mondo invaso dagli orchi neri, metafora della violenza e dell’ignoranza. A vincere tra i video realizzati dagli istituti superiori è stato, invece, ”Fiordafiore” del Liceo Fiore di Terlizzi (Bari). Anna, la protagonista, sogna di viaggiare e studiare all’estero per lasciare la provincia. Così, dopo la scuola, lavora in una serra dove coltiva fiori per realizzare il suo progetto. Ma il suo sogno sarà spezzato.
Organizzato dal Giffoni Film Festival e dall’Associazione per la promozione del cinema e della cultura, ArciMovie di Ponticelli (Napoli), il concorso ha visto la partecipazione di oltre 200 video successivamente selezionati da una giuria composta da 300 ragazzi. Realizzato in collaborazione con l’assessorato all’Educazione e alle Relazioni Internazionali del Comune di Napoli, la fase finale de “La Piccola Bottega dei Filmmakers”, che ha seguito quella relativa alle prime selezioni, svoltasi a Ponticelli (Napoli), ha alternato proiezioni, dibattiti ad incontri con attori come Gaetano Amato della fiction (Il grande Torino, La squadra). Alle scuole vincitrici, grazie allo sponsor Italcementi, sono state assegnate tre videocamere digitali.
Patrizia Sessa; Francesca Blasi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy