• Google+
  • Commenta
6 dicembre 2005

L’arrivo del freddo riempie anche gli ospedali

Allo stato attuale non sono gli anziani quelli più colpiti dal virus dell’influenza, ma i bambini di un’età compresa tra i tre e i dieci anni. In quesAllo stato attuale non sono gli anziani quelli più colpiti dal virus dell’influenza, ma i bambini di un’età compresa tra i tre e i dieci anni. In questi giorni, il reparto di pediatria dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona è affollato da bambini colpiti da questo tipo di patologia. “Non c’è niente di nuovo – afferma il primario del reparto di pediatria Angela Ricci – si tratta di epidemie stagionali che conosciamo bene, anche se attendiamo l’arrivo del virus per la fine dell’anno. Al momento presso il reparto di pediatria abbiamo molti bambini la cui forma virale ha portato delle complicanze, come la tracheite o la bronchite, ma la situazione è pienamente sotto controllo”.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata