• Google+
  • Commenta
28 dicembre 2005

L’isola ecologica Di Giffoni Valle Piana

La Regione Campania finanzia il progetto comunale per 650mila euro

La Regione Campania, con atto deliberativo di Giunta del 23.12.2005, haLa Regione Campania finanzia il progetto comunale per 650mila euro

La Regione Campania, con atto deliberativo di Giunta del 23.12.2005, ha approvato il progetto del Comune di Giffoni Valle Piana per la realizzazione di un’isola ecologica. L’area attrezzata per lo stoccaggio dei rifiuti ingombranti costerà 650mila euro e sarà realizzata su di un lotto della zona industriale di Santa Maria a Vico, sulla strada Provinciale per Salerno. La notizia è stata comunicata al Sindaco Federico Andria dal Consigliere Regionale, Ugo Carpinelli.
Sull’area di prossima realizzazione saranno appoggiati, per il tempo necessario, i rifiuti ingombranti (ad esempio: cartoni, elettrodomestici e materassi). Gli stessi, poi, saranno avviati al ciclo di smaltimento e riciclaggio. La nuova isola ecologica sarà al servizio dell’intera comunità dei Picentini e permetterà la dismissione dell’attuale e provvisorio punto di raccolta sito alla frazione Chieve.
Il Sindaco Federico Andria ha dichiarato: “Un altro importante tassello nel ciclo di smaltimento dei rifiuti locali sarà presto realizzato. La nuova isola ecologica di Santa Maria a Vico, fuori dal centro abitato, libererà l’area di Chieve, sollevando i residenti della frazione che lamentavano la fastidiosa presenza degli ingombranti. E’ stato rispettato così un altro impegno assunto con la popolazione”.
Massimiliano Lanzotto

Google+
© Riproduzione Riservata