• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2005

Modena e Reggio Emilia: convegno su Stato e mercato

La dialettica tra Stato e mercato ha costituito una delle costanti nel dibattito politico economico dell’età moderna e mantiene tuttora un’attualità iLa dialettica tra Stato e mercato ha costituito una delle costanti nel dibattito politico economico dell’età moderna e mantiene tuttora un’attualità inalterata, anche per la metamorfosi dei protagonisti di tale rapporto, i quali – specie negli ultimi decenni – hanno subito profonde trasformazioni.

A queste problematiche, a cominciare da un graduale affievolimento della sovranità statale, a fronte dello sviluppo di entità superiori come l’Unione Europea e di una fase di straordinaria espansione del modello-mercato, è dedicato il primo incontro seminariale “Stato e mercato tra diritto interno e diritto comunitario” di un nuovo ciclo di tre riflessioni proposte nel quadro di quella fervida ed intensa collaborazione attivata, con successo di pubblico e di Funzionari della Pubblica Amministrazione, sin dall’anno scorso, tra l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e l’Ufficio Territoriale del Governo – Prefettura di Modena allo scopo, tra l’altro, di favorire l’aggiornamento professionale e la formazione dei Funzionari della Pubblica Amministrazione e del mondo imprenditoriale e creditizio, nonché degli studenti della Facoltà di Giurisprudenza e della Facoltà di Economia “Marco Biagi”, ma anche per intrattenere un dialogo più costante e continuo col mondo accademico e con la comunità scientifica per ampliare il panorama di conoscenze ed adeguarlo alle evoluzioni del nostro tempo.

”Ritengo molto positivo – commenta il Prefetto dr.ssa Italia Fortunati – che anche per quest’anno 2005/06 l’intesa tra Università e Prefettura prosegua nello svolgimento del progetto di aggiornamento sulle materie giuridiche, avviato lo scorso anno. Formazione ed aggiornamento sono elementi essenziali perché la dirigenza, pubblica e privata, possa corrispondere in maniera adeguata alle rinnovate esigenze dei tempi, ed alle evoluzioni normative e sostanziali che interessano tutti comparti di primaria importanza. Le tre giornate seminariali previste su una tematica di grande interesse ed attualità – Economia, Mercato, Stato, Unione Europea – rappresentano senza dubbio un arricchimento ulteriore e qualificato alle iniziative culturali modenesi”.

L’appuntamento è in programma lunedì 12 dicembre 2005 alle ore 9,00 presso l’Aula Magna dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia (via Università 4) a Modena, dove è annunciata la partecipazione di alcuni tra i più autorevoli e noti esperti della materia.

“La progressiva globalizzazione dell’economia – spiega il prof. Aljs Vignudelli dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – ha profonde ripercussioni sui sistemi democratici nazionali nei loro riflessi sul diritto pubblico dell’economia. In uno scenario del genere, infatti, le grandi realtà economico finanziarie si trovano nelle condizioni d’esercitare un’influenza forse senza precedenti sulla politica e sulle istituzioni, con un potenziale calo in termini di democraticità degli ordinamenti. E’ un discorso questo che mette in risalto un profilo dei rapporti tra democrazia e mercato forse non completamente focalizzato dalla riflessione tradizionale nel contesto europeo, non insensibile alla problematica dei limiti opponibili alla libertà d’impresa, in vista del conseguimento di obiettivi sociali. Più in particolare, se libertà d’iniziativa economica e democrazia appaiono, almeno storicamente, strettamente collegate, sembra che, oggi più che mai, esse finiscano per dipendere l’una dall’altra di fronte al consolidarsi di monopoli ed oligopoli talora addirittura di dimensione planetaria, i quali potrebbero incidere significativamente su entrambe”.

Durante la giornata, dopo i saluti del Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Gian Carlo Pellacani e del Prefetto di Modena dott. ssa Italia Fortunati, si susseguiranno i contributi di: prof. Aljs Vignudelli (Univ. di Modena e Reggio Emilia), prof. Natalino Irti (Univ. “La Sapienza” di Roma) su “Sul concetto giuridico di mercato”, prof. Antonio Baldassarre (LUISS Roma) su “Sovranità dello Stato e globalizzazione”, prof. Giovanni Bognetti (Univ. Statale di Milano) su “Democrazia e mercato”, prof. Giuseppe Tesauro (Univ. “Federico II” di Napoli) su “Tutela della concorrenza tra diritto comunitario e diritto interno”, prof. Giulio Napolitano (Univ. “La Tuscia” di Viterbo) su “Privatizzazioni, liberalizzazioni e regolazione nei servizi a rete”, prof. Francesco Vella (Univ. di Bologna) su “Mercato bancario, assetti proprietari e ruolo delle autorità di vigilanza”, prof. Roberto Caranta (Univ. di Torino) su “Autonomie e mercato” e prof. Marco Gestri (Univ. di Modena e Reggio Emilia) su “I più recenti orientamenti della Corte di Giustizia in tema di mercato”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy