• Google+
  • Commenta
8 febbraio 2006

la Giornata dell’Ammalato: sabato ad Altavilla Silentina

Sarà un sabato all’insegna della solidarietà quello che l’associazione A.S.P.A.S. sta organizzando in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. A CeSarà un sabato all’insegna della solidarietà quello che l’associazione A.S.P.A.S. sta organizzando in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. A Cerrelli, vivace frazione di Altavilla Silentina al confine con la vicina Albanella, a partire dalle ore 15.30 del pomeriggio di sabato, si svolgerà la “Giornata dell’Ammalato”, che si preannuncia come un momento di aggregazione, ma che promette d’essere anche un’occasione di riflessione sui temi della solidarietà, della sofferenza, della necessità di sostenere le persone in difficoltà.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Salerno, che sabato, in Piazza Don Giustino Russolillo, interagirà con i residenti nella cittadina ed in particolare con i Volontari della Croce Rossa, che diventano, giorno dopo giorno, angeli custodi pronti ad intervenire in caso di necessità, quasi incuranti dei rischi che quotidianamente corrono. In occasione della Giornata dell’Ammalato, i volontari effettueranno un servizio navetta per accompagnare le persone interessate da piazza Umberto I (Altavilla capoluogo) sino a Cerrelli.
Insomma, un mix di letizia, solidarietà e divertimento che quest’anno giunge alla seconda edizione, durante il quale sarà celebrata la S. Messa presso la parrocchia di San Biagio di Cerrelli, in seguito si terrà una suggestiva fiaccolata; la giornata si concluderà con un concerto offerto dai gruppi corali di Altavilla Silentina.
Annavelia Salerno

Google+
© Riproduzione Riservata