• Google+
  • Commenta
15 marzo 2006

Google Mars: alla scoperta del pianeta rosso

Google continua a stupire e a far parlare di sé con il suo nuovo “progetto astronomico”: infatti, dopo aver visitato il nostro pianeta con Google HearGoogle continua a stupire e a far parlare di sé con il suo nuovo “progetto astronomico”: infatti, dopo aver visitato il nostro pianeta con Google Heart ed aver curiosato anche un po’ sulla Luna – grazie al corrispettivo Google Moon – da oggi sarà possibile andare alla scoperta di Marte, il pianeta rosso; è nato infatti Google Mars, una mappa interattiva che permette di visionare la superficie del pianeta secondo tre modalità: normale (cioè in bianco e nero), in finti colori sfumati (per rendere visibile la differenza di altitudine) ed all’infrarosso (per visitare poche zone ad alta definizione); questo progetto, come già era avvenuto per quello lunare, è stato realizzato in collaborazione con la Nasa: le immagini della superficie del pianeta sono infatti quelle fornite dalle sonde e dai satelliti mandati in orbita durante alcune spedizioni spaziali dal 1971 in poi. Potremmo quindi andare a spasso tra dune e montagne, depressioni e crateri; scoprire le principali aree già “visitate” dall’uomo negli ultimi anni (come ad esempio il monte Olimpo o la Kasei Valles) e, grazie a specifici link posti sulla superficie, ricevere informazioni aggiuntive attraverso la lettura di articoli e di approfondimenti. Nonostante il progetto sia stato appena lanciato si sta già lavorando per rendere tridimensionale la mappa del pianeta rosso, ma, in attesa di questi importanti sviluppi, non ci resta che augurare a tutti buona spedizione! …all’indirizzo www.google.com/mars/

Google+
© Riproduzione Riservata