• Google+
  • Commenta
9 marzo 2006

Università Parthenope: A. A. A….cercasi aule disperatamente!!!

Uno dei principali problemi contro cui lottano quotidianamente gli studenti dell’Università Parthenope, è l’assenza di aule. Una questione, che

Uno dei principali problemi contro cui lottano quotidianamente gli studenti dell’Università Parthenope, è l’assenza di aule. Una questione, che a lungo andare, rischia di mettere a repentaglio il normale svolgimento delle attività didattiche. L’ex Navale è un Ateneo “estremamente” radicato sul territorio; le sue attività sono svolte in quattro edifici nel centro di Napoli ( p. Municipio, via Acton, via De Gasperi e via Medina ), uno sulla collina di Posillipo ( Villa D’Oria ), altri sparsi per la Provincia ( Nola, Torre Annunziata, Seiano, Vico Equenze ) e, per finire, una sede distaccata per Scienze Motorie in quel di Potenza. Vanta cinque facoltà ( Giurisprudenza, Economia, Scienze e Tecnologie e Scienze Motorie ) e porta in dote più di 18.000 studenti iscritti. Numeri da capogiro, per un Ateneo in continua crescita, ma che contrastano con quella che è invece la realtà di questa Università: la pesante carenza strutturale. Dover combattere quotidianamente per conquistarsi un posto dove poter studiare, o per seguire un corso, è ormai “ordinaria amministrazione” per tutti gli studenti di quest’Ateneo.
In caso ci sia necessità ( quasi sempre!!! ) di reperire nuovi spazi, ci si trasferisce nei cinema cittadini che sono si, più grandi, belli ed accoglienti, ma anche più difficili da raggiungere. Per chi non conosce Napoli, per chi è costretto a sobbarcarsi quotidianamente ore di viaggi per raggiungere l’Università o per chi, prima o dopo, si trova ad avere un corso in altra sede, raggiungere il cinema Adriano o il cinema Ambasciatori è una vera impresa, o per meglio dire, una maratona da vincere a tutti i costi per tagliare il traguardo del posto a sedere. In attesa che nuove acquisizioni portino in dote più spazi per lo studio e la didattica, agli studenti non resta che incrociare le dita e sperare che il loro prossimo corso non sia affollato.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy