• Google+
  • Commenta
10 aprile 2006

Alla Sapienza di Roma con Mozart

Sabato 8 Aprile 2006, alle 17.30 si è conclusa la 61° stagione musicale della IUC, che dedica l’ultima giornata concertistica alla grande mSabato 8 Aprile 2006, alle 17.30 si è conclusa la 61° stagione musicale della IUC, che dedica l’ultima giornata concertistica alla grande musica sacra mozartiana, per commemorare il compositore nel 250° anniversario dalla sua nascita.

Il concerto, tenutosi nell’aula magna della Città Universitaria, ha allietato gli ascoltatori con i più bei brani di Mozart tra i quali L’Offertorio Alma Dei creatoris K277, il Graduale Sancta Maria, Mater Dei K273, la Missa Solemnis in do maggiore K337 e il celeberrimo Requiem in re minore K626 che ha dato vita a una lunga serie di leggende sugli ultimi momenti della vita del compositore e su un inquietante committente “fantasma” vestito di nero che glielo avrebbe richiesto per poi firmarlo e impadronirsi del merito di averlo composto.

Il Requiem, l’ultima grande opera di Mozart, lo tenne impegnato fin sul letto di morte e fu completata poi da Franz Xaver Süssmayr, discepolo e caro amico del compositore, che era riuscito a concludere solo i brani del “Requiem” e del “Kyrie” e le parti vocali del “Dies Irae” prima di spegnersi il 5 dicembre del 1791.

Anche se la stagione musicale dell’ Università La Sapienza di Roma si conclude con il concerto dedicato a Mozart, per il 20 maggio 2006 è previsto un ulteriore evento concertistico con Vladimir Ashkenazy, assolutamente da non perdere.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy