• Google+
  • Commenta
18 maggio 2006

Salerno: continuano i controlli per i “paradisi fiscali”

Proseguono i controlli della Guardia di Finanza sulle importazioni dai cosidetti “paradisi fiscali”. Al bilancio provvisorio, comunicato lo scorso dicProseguono i controlli della Guardia di Finanza sulle importazioni dai cosidetti “paradisi fiscali”. Al bilancio provvisorio, comunicato lo scorso dicembre, delle verifiche eseguite in materia, che vedeva per 5 aziende salernitane importazioni da paesi extracomunitari a fiscalità privilegiata per circa mezzo milione di euro, devono ora aggiungersi gli esiti di analoghe attività ispettive svolte nei confronti di ulteriori 3 aziende della provincia di Salerno che hanno portato a contestare costi indebitamente dedotti, in quanto provenienti da paesi ‘black list’, per circa 4 milioni e mezzo di euro. Le aziende salernitane coinvolte operano nei settori del confezionamento di prodotti alimentari surgelati, produzione di materie plastiche, componentistica elettronica.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata