>
  • Quarta
  • Leone
  • Catizone
  • Miraglia
  • Pasquino
  • Meoli
  • Ward
  • Buzzatti
  • Rinaldi
  • Boschetti
  • Barnaba
  • Califano
  • Gelisio
  • Tassone
  • Romano
  • Chelini
  • Cocchi
  • De Luca
  • Alemanno
  • Casciello
  • Napolitani
  • Coniglio
  • Valorzi
  • Grassotti
  • Bonetti
  • De Leo
  • Ferrante
  • Gnudi
  • Paleari
  • de Durante
  • di Geso
  • Falco
  • Bonanni
  • Algeri
  • Cacciatore
  • Andreotti
  • Baietti
  • Antonucci
  • Rossetto
  • Liguori
  • Romano
  • Santaniello
  • Carfagna
  • Scorza
  • Quaglia
  • Bruzzone
  • Dalia
  • Crepet
  • Mazzone

Estate in folk promossa dall’ERSU dell’Università di Messina

Antonietta Amato 22 Giugno 2006
A. A.
20/05/2024

Il 14 giugno 2006 estate in folk, inaugurata la terza edizione di “Canti cunti ed altre storie", importante manifestazione di musica folk promossa dall’ERSU dell’Università di Messina.

Sul palco allestito nello spazio antistante la scalinata dell’Università, si sono esibiti diversi artisti-ricercatori e studenti che rivisitano i suoni tradizionali siciliani con musiche, colori e suoni di un tempo ormai trascorso.

Tra questi, il gruppo sardo “Sonos de Sardigna” ed i “Canterini Peloritani” diretti da Lillo Alessandro, leader del gruppo. Il prossimo appuntamento è previsto per il 23 giugno 2006 e gli incontri continueranno fino alla metà di luglio.

Estate in folk, una occasione di confronto e incontro tra personale ateneo e studenti, mettendo da parte camici e libri. Per ulteriori informazioni e per scaricare il programma è possibile visitare il sito www.unime.it .

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto