• Google+
  • Commenta
9 settembre 2006

Bologna: The good company, pensiero sociale cristiano e impresa

Si è aperto il 5 ottobre il sesto simposio internazionale su pensiero sociale cristiano e formazione manageriale dal titolo “ The Good Company”, ovv
Si è aperto il 5 ottobre il sesto simposio internazionale su pensiero sociale cristiano e formazione manageriale dal titolo “ The Good Company”, ovvero un dialogo tra pensiero sociale cristiano e responsabilità civile dell’impresa. Molteplici i rappresentanti delle università italiane presenti per testimoniare riguardo al tema, fra cui Laura Michelini della Lumsa di Roma, Helen Alford della Pontificia Università San Tommaso e Stefano Zamagni dell’ateneo di Bologna.
I temi di maggior spessore sono stati l’impresa e i valori cristiani che la reggono e l’intervento del Cardinale Renato Raffaele Martino in merito ai laici .La prima giornata del convegno ha sancito il primato dell’uomo sull’impresa e l’importanza di beni morali come sussidiarietà e solidarietà applicata al mondo degli affari. Il card Martino ha poi nominato l’UCID, Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti che guida il mondo cattolico in quello del management.

The Good Company per molte università può rappresentare un punto di partenza per introdurre i rispettivi studenti nel mondo dell’impresa fornendo un ulteriore punto di vista con cui affrontare il lavoro visto che un impresa senza etica può essere un pericolo per se stessa e per gli altri.

Google+
© Riproduzione Riservata