• Google+
  • Commenta
29 settembre 2006

Parthenope: un convegno sui paesi dell’Africa sub-sahariana

Si terra il prossimo 5 Ottobre, alle ore 9:30 nell’aula 6 dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, la prima edizione provinciale del
Si terra il prossimo 5 Ottobre, alle ore 9:30 nell’aula 6 dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, la prima edizione provinciale della manifestazione “Fare futuro: Repubblica Democratica del Congo”.
Un iniziativa, organizzata dall’associazione Unione degli Universitari, volta a creare un’occasione di aggregazione e di partecipazione di tutte le componenti studentesche per affrontare una delle problematiche che da decenni attanagli i paesi dell’Africa sub-sahariana: il rapporto tra confitti etnici e sviluppo economico. «La nostra aspirazione – ci dice Gabriele Lambiase, uno degli organizzatori della manifestazione – è vedere l’università non solo come luogo del sapere ma anche come spazio nel quale elaborare un pensiero forte, dialettico, capace di fornire un sistema di spiegazione dell’affermarsi di quelle logiche che continuano a legittimare una disattenzione al riconoscimento dei Diritti Umani. La nostra associazione – ci dice sempre Gabriele – si promette, attraverso i risultati del lavoro dei gruppi impegnati a dare un contributo di conoscenze ed esperienze, di poter arrivare a far affermare un processo di responsabilità collettiva; a coinvolgere intorno a questa iniziativa un significativo numero di studenti sia del nostro Ateneo che degli altri presenti nella regione Campania. Teniamo a precisare, inoltre, che questo progetto è nato da una iniziativa di noi studenti nell’intento di fare qualcosa di utile e di concreto per lo sviluppo di quei paesi del sud del Mondo, in particolare africani, per i quali un pieno e partecipativo ruolo nelle dinamiche economiche globali è ancora considerato prematuro». Al convegno prenderanno parte, oltre al Rettore della Parthenope, Gennaro Ferrara, ed al Preside della Facoltà di economia, Claudio Quintano, anche l’ Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo, Innocent Mokosa Mandende, e la professoressa Elvira Lussana, docente di Geografia del Turismo presso l’Università degli Studi di Perugia. A margine della manifestazione, nei giorni precedenti e successivi, sarà allestita una mostra fotografica permanente per poter fornire una più attenta e meno ovvia immagine della realtà africana.

Google+
© Riproduzione Riservata