• Google+
  • Commenta
22 settembre 2006

Verona: Master in “Comunicazione interculturale e gestione dei conflitti”

Il Centro Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Verona – diretto da Agostino Portera – organizza, per l’anno accademico 2006-20
Il Centro Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Verona – diretto da Agostino Portera – organizza, per l’anno accademico 2006-2007, un Master di primo livello in Comunicazione interculturale e gestione dei conflitti. Il Master comincerà il primo marzo 2007 e si concluderà nel marzo 2008. Il corso prevede un totale di 352 ore di lezione, strutturate in 120 ore di didattica frontale con incontri residenziali e lezioni full-immersion; 280 ore di didattica con formazione a distanza (e-learning); 140 ore di stage e 960 ore in attività di studio. I posti a disposizione sono 80. Il termine per le iscrizioni è il 5 gennaio 2007.

Il Master ha lo scopo di formare professionisti in grado di cogliere i rischi e le opportunità insite nella vita in un contesto pluralistico e multiculturale, in modo da saper individuare, mediare e gestire con competenza conflitti e potenzialità di crescita e di arricchimento. A fronte della globalizzazione economica, dell’internazionalizzazione delle imprese e dell’avvento di società multiculturali, emerge l’esigenza di figure professionali con competenze specifiche per intervenire in situazioni sociali, educative e scolastiche, economico-aziendali, culturali, sanitarie e territoriali caratterizzate dalla presenza di persone appartenenti a differenti culture, con diversi modelli linguistici, assiologici, religiosi e culturali.
I professionisti formati dal Master saranno in grado di operare in qualità di consulenti e operatori in imprese private e pubbliche che agiscono sui mercati internazionali, in multinazionali, in aziende ed enti che occupano personale straniero, nella pubblica amministrazione, in enti, organizzazioni non governative e Onlus, in istituti scolastici e di formazione. Potranno lavorare come esperti nel settore della mediazione interculturale, della gestione dei conflitti, dello studio dei climi aziendali e della relazioni internazionali fra soggetti di differente cultura. Potranno svolgere funzioni di mediatori interculturali in ambito economico-aziendale, sociale, formativo, sanitario e istituzionale; essere occupati come ricercatori in centri di documentazione e di formazione; e operare nell’area dei mass-media come esperti in comunicazione interculturale.
Il corso è articolato in “6” moduli: 5 moduli di base uguali per tutti e 1 modulo specialistico a scelta. I moduli di base sono: Globalizzazione e società complessa: rischi e opportunità, Storia e politica delle migrazioni, Pedagogia interculturale, Comunicazione interculturale, Mediazione interculturale e gestione dei conflitti. Il modulo specialistico va scelto fra 3 proposte: Area delle istituzioni scolastiche e delle organizzazioni educative e formative, Area delle imprese e delle organizzazioni che operano in campo internazionale e Area delle comunicazioni di massa e delle relazioni con i mass media.

Sono ammessi al corso gli/le allievi/e che siano in possesso di una delle lauree quadriennali del vecchio ordinamento; o di una delle lauree triennali del nuovo ordinamento e o di una delle lauree specialistiche del nuovo ordinamento.
La tassa di iscrizione è fissata in 2.900 euro da pagarsi secondo le modalità fissate dall’Ateneo. In caso di finanziamento da parte di enti pubblici e/o organizzazioni private saranno distribuite agli allievi meritevoli borse di studio a parziale o totale copertura delle spese di partecipazione ai seminari residenziali. Dell’eventuale possibilità di godere di dette borse di studio sarà data notizia prima della fine del corso.
Entro giugno 2008 si terrà la discussione della tesi di Master (discussione finale), in date che saranno comunicate prima della fine del Master. Il calendario dettagliato del corso sarà reso noto agli iscritti con congruo anticipo e potrà subire delle variazioni nell’ambito comunque del numero di ore stabilito per l’attività didattica.
Per informazioni sul Master e per le modalità d’iscrizione basta consultare il sito www.unvr.it alla voce Master della Facoltà di Scienze della Formazione oppure rivolgersi al Centro Studi Interculturali, in via Vipacco n.7, 37129 Verona, telefono 045-8028147 o tramite e-mail csi.interculturale@univr.it, sito web http://fermi.univr.it/csint.

Google+
© Riproduzione Riservata