• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2006

A. A. A. Cercasi Ricercatori

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche seleziona cinque ricercatori per un programma Europeo.

Giunto alla sua quarta edizione, l’European Young
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche seleziona cinque ricercatori per un programma Europeo.

Giunto alla sua quarta edizione, l’European Young Investigators Award è un programma che si rivolge ai giovani ricercatori, provenienti da tutta Europa, che si sono distinti nella loro attività.
In particolare, il programma si rivolge ai candidati dotati di un ottimo background scientifico e professionale, indipendenti sul lavoro, dotati di capacità organizzative e leadership all’interno del gruppo, che abbiano pubblicato lavori di qualità, abbiano collaborato a livello internazionale ed abbiano maturato almeno 2 anni di esperienza dopo il conseguimento del dottorato.
Promossa dai Consigli Nazionali delle Ricerche di 16 Paesi europei in collaborazione con l’European Science Foundation, il programma si propone l’obiettivo di favorire un’azione di supporto nei confronti dei giovani ricercatori provenienti da tutta Europa. Sostenere i giovani talenti della ricerca è un requisito indispensabile per favorire la competitività del vecchio continente a livello internazionale.
Come due anni fa, anche per il 2006 il CNR ha deciso di finanziare il programma, favorendo la partecipazione di cinque candidati italiani. Dei 25 vincitori del 2004 ben due erano italiani, di qui l’esigenza di favorire e supportare la partecipazione di ricercatori nostrani. Tra i partecipanti verranno favoriti coloro che hanno manifestato la loro disponibilità a trasferirsi e a vivere a contatto con realtà di profilo internazionale.
Ai cinque prescelti verrà offerta non solo una borsa di studio, ma anche la possibilità di realizzare nuovi progetti di rilievo, godendo di strutture innovative e di interessanti finanziamenti.
Per una prima selezione a livello nazionale i candidati, provenienti dalle istituzioni di ricerca, dall’ambiente universitario, e dai centri di ricerca privati senza scopo di lucro, dovranno presentare domanda presso il Cnr. I cinque prescelti verranno poi sottoposti ad una valutazione da parte di una commissione internazionale formata da scienziati di fama mondiale e da premi Nobel.
I vincitori dovranno impegnarsi a tempo pieno e lavorare per cinque anni al progetto EURYI. Il premio messo loro a disposizione si aggira nell’ordine di 1 milione di euro, ripartito nel corso quinquennio.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il 30 novembre 2006.

Google+
© Riproduzione Riservata