• Google+
  • Commenta
23 ottobre 2006

La figura dell’educatore professionale

Giovedì 26 ottobre in Aula Magna del Consorzio Università di Rovigo, viale Porta Adige 45, si tiene il convegno interdisciplinare dal tiGiovedì 26 ottobre in Aula Magna del Consorzio Università di Rovigo, viale Porta Adige 45, si tiene il convegno interdisciplinare dal titolo “L’educazione professionale in Medicina e Psichiatria” promosso dal Corso di Laurea in Educazione professionale dell’Università di Padova e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. La giornata di studi intende da una parte delineare quale sia il contributo della pedagogia nella “professionalità” dell’educatore, ma anche sottolineare l’importanza e la peculiarità delle diverse tipologie di approccio terapeutico in Medicina e Psichiatria che la figura professionale deve assolvere. Nelle due sessioni di lavori, la prima dalle 9.45 e la seconda dalle 14.30, verranno approfondite le esperienze nei diversi campi della Medicina e della Psichiatria: dall’intervento terapeutico su pazienti trapiantati a quello sui diabetici, dall’approccio educativo nell’obesità a quello su persone sofferenti di patologie legate al disturbo alimentare. Nel pomeriggio sarà la volta delle esperienze nelle aree pediatriche, psicologiche e psichiatriche. Moderati dai docenti dell’Università di Padova, Luigi Pavan e Paolo Santonastaso al mattino e Alessandro Martin e Paolo Tessari nel pomeriggio, interverranno esperti e ricercatori dell’Ateneo patavino.

Google+
© Riproduzione Riservata