• Google+
  • Commenta
30 ottobre 2006

Perugia: un residence tutto nuovo per gli studenti universitari

I lavori sono ancora in corso, ma per la fine del mese di Novembre 2006 il Residence di “Ferro di Cavallo” dovrebbe essere pronto. L’A.D.I.S.U. (AgenzI lavori sono ancora in corso, ma per la fine del mese di Novembre 2006 il Residence di “Ferro di Cavallo” dovrebbe essere pronto. L’A.D.I.S.U. (Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario) ha commissionato i lavori a tecnici specializzati, nella prospettiva di garantire un alloggio confortevole ai numerosi universitari della città di Perugia, fornito di tutto il necessario per lo studio ma anche per il tempo libero e per la socializzazione. Il Residence sarà in grado di ospitare 190 studenti, divisi in stanze singole o doppie, dotate di piccola cucina, con fornelli e frigorifero, di collegamento Internet ADSL, di videocitofono e porta blindata. Nel complesso residenziale sarà presente uno spazio lavanderia oltre che un numero, seppur limitato, di posti auto. Tra gli spazi condivisi sono previsti una palestra, una sala con 50 postazioni Internet e un bar. L’idea di base è quella di una gestione interna degli spazi comuni, in modo da consentire agli stessi studenti di organizzare attività e occuparsi in modo analogo dell’accesso a palestra, bar e Internet Point. Varrà un sistema di autoregolamentazione anche per quanto riguarda l’ingresso nella struttura abitativa, con una portineria generale, e saranno previste una serie di sanzioni economiche per eventuali danni alle stanze o alla mobilia. La novità sarà la possibilità, per gli abitanti, di ospitare famiglia e amici in appositi mini-appartamenti concentrati nel piano terra. I collegamenti con le varie facoltà saranno garantiti grazie alla collaborazione dell’APM, l’Azienda Perugina della Mobilità, con navette gratuite attive dalle 7 del mattino fino a mezzanotte.

Google+
© Riproduzione Riservata