• Google+
  • Commenta
19 ottobre 2006

Pisa: conferito il “Campano d’oro” a Elio Toaff

Il prestigioso riconoscimento del ‘Campano d’oro’viene regolarmente assegnato da 36 anni ad ex allievi dell’Ateneo pisano. In passato sono state p

Il prestigioso riconoscimento del ‘Campano d’oro’viene regolarmente assegnato da 36 anni ad ex allievi dell’Ateneo pisano. In passato sono state premiate figure come Carlo Azeglio Ciampi, Giuliano Amato, Carlo Rubbia e Marcello Pera. Quest’anno l’Università di Pisa (assieme all’Associazione Laureati dell’Ateneo Pisano) ha conferito il premio al professor Elio Toaff, laureato nel 1939 in Diritto commerciale alla facoltà di Giurisprudenza di Pisa. La laurea giunse in un periodo palesemente discriminatorio nei confronti degli studenti di religione ebraica; fu il professor Lorenzo Mossa, sfidando apertamente il clima di emarginazione generale, a contattare Toaff e ad offrirsi come relatore per la sua tesi.
Toaff, una delle principali figure dell’ebraismo italiano, è stato descritto dal rettore Marco Pasquali come “un uomo che rappresenta un patrimonio civico d’esempio per il paese, per il contegno e di uomo di fede, e di docente, dimostrato.” Il rettore ha poi proseguito proponendo una nomina di senatore a vita in quanto “sancirebbe adeguatamente il rilievo del suo contributo alla vita repubblicana.”
La cerimonia – tra i partecipanti anche Carlo Azeglio Ciampi – si è conclusa con un intervento del professor Toaff: “Non credevo che dopo tanti anni potessi tornare ad emozionarmi cosi tanto.” Ha detto. “Mentre stavo salendo le scale che portavano all’aula della cerimonia ho sentito l’applauso e mi sono sentito davvero a casa mia!”
Il professore ha rievocato alcuni episodi della vita studentesca, come l’umiliazione subita su un un treno da parte di alcuni giovani fascisti che lo costrinsero a spogliarsi e gli scrissero insulti sulla pancia, oppure il ben più piacevole ricordo di quando un custode della Sapienza lo aiutò a nascondersi chiudendolo in una stanza per oltre un’ora, sfuggendo così alle ricerche dei fascisti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy