• Google+
  • Commenta
31 ottobre 2006

Siena: lacrime dal passato

L’università di Siena, in collaborazione con quella di Arezzo, il dipartimento di studi classici, il centro Warbung Italia, organizza le

L’università di Siena, in collaborazione con quella di Arezzo, il dipartimento di studi classici, il centro Warbung Italia, organizza le III giornate per lo studio del Medioevo. Tema centrale del workshop il pianto esaminato e discusso nei suoi significati letterari, spirituali e religiosi. Pertanto l’evento è intitolato “Lachrymae”. Mito e metafora del pianto medioevale.
Gli incontri si terranno dal 2 al 4 novembre 2006 presso la certosa Senese di Pontignano. Il carnet è arricchito da nomi nazionali e internazionali di lustro come Piroska Nagi docente dell’università di Rouen che tratterà il dono delle lacrime nella letteratura, spiritualità e pratica e Kurt Smolak che esaminerà il tema della transitorietà come motivo di pianto nella lirica latina medioevale. Il programma dettagliato è visibile sul sito www.unisi.it o potrà essere richiesto via email all’indirizzo servcong@unisi.it mentre la scheda di partecipazione è reperibile al seguente indirizzo http://conference.unisi.it/gest-congressi. Buon “pianto” a tutti!

Google+
© Riproduzione Riservata