• Google+
  • Commenta
19 ottobre 2006

Unina: parte il master che guarda all’est

La Facoltà di Economia guarda ad est. Anche quest’anno, infatti, dà il via al master di I livello in Creazione e incubazione di impr

La Facoltà di Economia guarda ad est. Anche quest’anno, infatti, dà il via al master di I livello in Creazione e incubazione di imprese per le relazioni con l’area dell’Est europeo.
Obiettivo principale del percorso formativo è quello di creare giovani preparati alla costituzione di nuove imprese, specialmente di dimensioni medio-piccole, capaci di produrre beni da collocare sui mercati dell’Est europeo. Inoltre il master intende fornire la formazione necessaria per la creazione anche di organizzazioni non profit capaci di stabilire relazioni economiche e culturali fra l’Italia e i paesi dell’Est europeo. ”La formazione di medi e piccoli imprenditori esperti dell’area dei nuovi stati dell’Est che sono entrati nell’Unione Europea – si legge nel regolamento del master – ha lo scopo di creare nel Mezzogiorno d’Italia la base per un ponte di relazioni fra l’Italia e i nuovi paesi nell’Unione. (…) Solo se riusciamo a creare dei giovani preparati, capaci di incubare nuove imprese specializzate, si potrà combattere la concorrenza internazionale, specialmente quando saranno attuati i progetti di migliorare e potenziare le vie e i mezzi di comunicazione fra l’Italia e i paesi dell’Est europeo”. Della durata di un anno accademico, il corso prevede 700 ore di attività didattica e 100 ore di stage. Possono partecipare al master laureati in Economia, Ingegneria, Statistica, Giurisprudenza, Matematica, Scienze Politiche, Lettere e Sociologia o in corsi di laurea equipollenti.
La prova di ammissione avrà luogo giovedì 9 novembre 2006 alle ore 9,30 nella Sala riunioni del Dipartimento di Analisi dei Processi Economico – sociali, Linguistici, Produttivi e Territoriali – Complesso Universitario Monte S.Angelo, via Cintia – 80126 Napoli.

Google+
© Riproduzione Riservata