• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2006

Universiade

A 96 giorni dall’Universiade il Comitato Organizzatore dell’Universiade Torino 2007 ha relazionato davanti alla Commissione Post Olimpiade del ConsiglA 96 giorni dall’Universiade il Comitato Organizzatore dell’Universiade Torino 2007 ha relazionato davanti alla Commissione Post Olimpiade del Consiglio Regionale del Piemonte, presieduta da Mauro Laus. Il vicepresidente vicario del C.O. Riccardo D’Elicio, accompagnato dal direttore generale Andrea Ippolito e dal consigliere del C.O e dirigente del Settore Sport della Regione Piemonte Franco Ferraresi, ha illustrato ai componenti dell’organo regionale l’importanza dell’Universiade per il territorio regionale e per Torino. “L’Universiade è cresciuta molto in questi anni e sarà un evento importantissimo per far conoscere la nostra Città ed i suoi Atenei nel mondo. – ha spiegato D’Elicio, durante l’audizione in Regione – Verremo a contatto con tanti studenti stranieri, speriamo di poter fare un salto in avanti deciso per fare diventare Torino una grande Città Erasmus. La realtà universitaria torinese e piemontese è già molto importante, ma l’Universiade può dare nuovo slancio al nostro sogno”. In mattinata D’Elicio ed Ippolito hanno anche presenziato all’inaugurazione della nuova sede del CONI Piemonte in via Colli 5.

Presentata Casa Universiade a Salerno

Si è tenuta venerdì 13 la conferenza stampa per la presentazione di Casa Universiade a Salerno. Ad intervenire sono stati il Magnifico Rettore del
Campus Universitario di Fisciano, Raimondo Pasquino, il Presidente del Cus Salerno, Lorenzo Lentini ed il Senatore Marco Pecoraro Scanio. Il tutto si è svolto all’interno di Casa Universiade, collocata in Piazza del Sapere, da poco edificata e per la prima volta ospite di una manifestazione. Il nome della Piazza evoca ciò che l’Università si prefigge di trasmettere agli studenti e che dovrebbe accompagnarsi in un binomio inscindibile allo sport. Questo il tema affrontato nel corso della conferenza, dove si è parlato dei
valori positivi della competizione sportiva, quelli che l’Universiade vuole comunicare e proporre di città in città nel corso del tour di Casa
Universiade. Continuano, infine, le adesioni al Progetto Volontari: molti i volontari provenienti da Salerno che si sono messi a disposizione per la preparazione dell’evento. Stasera alle 19, al termine della conferenza, l’inaugurazione ufficiale di Casa Universiade.

Per info: www.universiadetorino2007.org

Google+
© Riproduzione Riservata