• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2006

Asse Milano – Melbourne

L’intesa tra il Politecnico di Milano e il Royal Melbourne Institute of Technology risale al 2000, quando furono avviati programmi volti ad incremen
L’intesa tra il Politecnico di Milano e il Royal Melbourne Institute of Technology risale al 2000, quando furono avviati programmi volti ad incrementare la collaborazione tra le due università attraverso la mobilità internazionale dei loro studenti.
Grazie a questo accordo,consolidatosi negli anni, con il supporto dell’ABIE (australian Business In Europe) dall’8 al 19 gennaio venticinque studenti australiani saranno ospiti del Politecnico di Milano e parteciperanno a lezioni tenute da docenti del Dipartimento di Ingegneria Gestionale. Le lezioni avranno come argomento la situazione economica e finanziaria dell’Unione Europea con particolare attenzione al panorama italiano e saranno strutturate in due sezioni: una sezione economica (descrizione della nascita dell’Unione Europea e della moneta unica; internazionalizzazione delle imprese europee e analisi del caso italiano; economie regionali in Europa; distretti industriali e analisi del design italiano) e una sezione finanziaria ( i mercati finanziari in Italia; principi di accounting e finanza aziendale; corporate governance e struttura proprietaria in Europa; il caso della Borsa Elettrica in Italia).
Non mancheranno attività di gemellaggio e di scambio culturale: gli studenti di Melbourne seguiranno corsi di lingua italiana e prenderanno parte a due visite guidate, una presso un museo di Milano e l’altra all’interno di un’impresa manifatturiera in provincia di Lecco, organizzata per fornire uno spaccato di realtà imprenditoriale italiana a livello locale.

Google+
© Riproduzione Riservata