• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2006

Com’e’ la comunicazione all’interno degli atenei?

L’università è l’istituzione culturale per eccellenza, che può anche essere definita un ambiente basilare per la crescita delle nL’università è l’istituzione culturale per eccellenza, che può anche essere definita un ambiente basilare per la crescita delle nuove generazioni. Ma per ottemperare a questo compito si avverte sempre di più un estremo bisogno di avere una comunicazione efficiente e chiara perché è necessità vitale sia per l’ateneo che per chi lo frequenta far sapere e quindi sapere ciò che avviene nel suo interno; infatti è molto importante informare coloro che usufruiscono del mondo universitario delle diverse attività che si svolgono al suo interno perché solo ottenendo una partecipata vita da parte dello studente, esso non si sentirà solo e smarrito nella struttura universitaria, ma avvertirà di essere membro attivo ed integrato di un mondo positivo più grande di lui, al quale partecipa ed in un certo qual modo si sente legato. Quindi è importante il ruolo che riveste e che sempre più rivestirà la comunicazione all’interno della struttura universitaria.
Purtroppo ad oggi la comunicazione sufficiente e chiara è più un’utopia che una realtà, sicuramente sarà un obiettivo che gli atenei dovranno raggiungere nei prossimi anni e nel più breve tempo possibile.
Al momento la struttura universitaria non è riuscita a realizzare una rete comunicativa interna all’altezza dei bisogni e delle aspettative, non per mancanza di volontà, perché a tutti appare ormai chiara l’esigenza, ma semplicemente per situazioni strutturali e anche a volte perché in alcune università è così molteplice e variegato il bacino di utenza che è difficilmente gestibile una informazione credibile e raggiungibile a tutti.
Una cosa è certa, il futuro, la credibilità e la competitività delle nostre università si giocheranno molto sul campo della comunicazione.

Google+
© Riproduzione Riservata