• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2006

Master sulla paura ed il panico

Si svolgerà, nel corso del 2007, presso Università di Roma “la Sapienza” , il primo master universitario sulla paura ed il pSi svolgerà, nel corso del 2007, presso Università di Roma “la Sapienza” , il primo master universitario sulla paura ed il panico. L’obiettivo sarà quello di formare professionisti, nel campo della sociologia, capaci di migliorare il difficile rapporto che gli uomini hanno con tali sensazioni. In realtà tra i due fenomeni esiste una netta differenza. Per poterla comprendere è sufficiente, a mio giudizio, confrontare le diverse definizioni che a questi attribuisce il vocabolario della lingua italiana: Paura: intenso turbamento misto a preoccupazione ed inquietudine per qualcosa di reale o immaginario che è o sembra atto a produrre gravi danni o costituire un pericolo attuale o futuro. Panico: Timore repentino che annulla la ragione e rende impossibile ogni reazione logica. Il master avrà il compito di dimostrare che, a differenza del panico, la paura sia in realtà una risorsa. L’ incapacità, da parte di moltissime persone, di gestirla come tale, è causata dalla pressione esercitata dai mass media. Essi, documentando sempre di più gli eventi maggiormente crudi della vita, creano una fobie in seno alle società, in particolare a quella occidentale. Questo, per lo meno è quanto sostengono i docenti che presiederanno al percorso didattico:"Oggi, – spiega il prof. Paolo De Nardis, docente delle facoltà di sociologia della Sapienza-, credo occorra parlare di panico non solo come patologia individuale, ma sociale perchè c’è un problema di comunicazione a monte".

Google+
© Riproduzione Riservata