• Google+
  • Commenta
21 dicembre 2006

Neuroscienze a teatro

Un concorso a premi per il miglior testo teatrale nell’ambito delle neuroscienze dal titolo “Brainprosa” è stato indetto dal Un concorso a premi per il miglior testo teatrale nell’ambito delle neuroscienze dal titolo “Brainprosa” è stato indetto dal Centro interdipartimentale per le neuroscienze “Brain” dell’Università di Trieste in collaborazione con il Teatro Stabile di Trieste La Contrada e con il supporto dell’Università Popolare di Trieste, dell’Unione Italiana di Fiume e del Comitato per la promozione delle neuroscienze, per celebrare l’edizione 2007 della Settimana del Cervello. Il concorso è rivolto a tutte le scuole medie superiori del Friuli-Venezia Giulia, del Veneto e del Trentino-Alto Adige, altresì alle scuole italiane di Slovenia e Croazia. Il concorso consiste nella compilazione di un elaborato relativo ad un monologo o dialogo di dieci minuti atto ad essere recitato “a leggìo” e che descriva una diatriba scientifica, un aneddoto storico, un fatto di cronaca, un punto di vista filosofico-scientifico od una problematica etica che riguardi qualsiasi aspetto della mente e del cervello. Saranno valutati positivamente quei testi che risponderanno a determinati criteri quali la corrispondenza del testo con un tema di neuroscienze, l’originalità della trattazione, il rigore scientifico, la semplicità e la fluidità del linguaggio. La partecipazione è gratuita. Il concorso è alla sua prima edizione e va ad incrementare le numerose iniziative promosse dal centro Brain, struttura ormai esperta nel promuovere la divulgazione scientifica. Il bando del concorso è pubblicato sul sito internet www.units.it/brain; i testi dovranno essere inviati all’indirizzo e-mail brain@units.it entro il 31 gennaio 2007.

Google+
© Riproduzione Riservata